in

Coronavirus, «l’addio alle mascherine solo con l’immunità di gregge. In zona gialla non si è liberi»- Corriere.it

Coronavirus laddio alle mascherine solo con limmunita di gregge In


Vuol dire che staremo ancora un anno in queste condizioni?
Dipende dalla campagna vaccinale. Per se tutti rispetteremo le regole potremo raggiungere i parametri da zona bianca che danno comunque maggiore libert. Con 50 contagi su 100mila abitanti la situazione gi buona.


Sempre con le protezioni per.
come la scorsa estate, dove comunque si tornati a una vita abbastanza normale. L’importante che non ci siano gli stessi eccessi che hanno portato conseguenze tragiche.

Si riferisce alle discoteche?
Non solo. Ricordo i viaggi, gli assembramenti.

La vostra linea stata disattesa dalla politica?
Il Cts fa i protocolli ma poi la sintesi economica e sociale la devono fare i politici. L’importante rendersi conto delle conseguenze sulla circolazione del virus.

Che cosa bisogna tenere sotto controllo?
Ci sono tre parametri. Il primo sulla contagiosit. evidente che un dentista avr un rischio altissimo di entrare in contatto con un positivo rispetto a un lavoratore di altro tipo.

E poi?
La prossimit cio quando devo stare vicino ad altre persone e non riesco a mantenere il distanziamento. Dunque chi sta nei luoghi che rischiano di affollarsi. Ci sono persone che la mascherina non possono usarla. Penso proprio al festival di Sanremo: i coristi, chi suona strumenti a fiato. evidente che in quel caso bisogna prendere precauzioni diverse. E poi c’ la qualit dell’aria. Dove c’ la climatizzazione il rischio aumenta tantissimo.

il motivo per cui gli aerei sono pieni e i treni al 50%?
Esatto. Per mantenere una buona ossigenazione ci deve essere ricambio d’aria ogni 3 minuti con filtri particolari, gli Hepa. In aereo ci sono, sui treni no. E in ogni caso il tracciamento pi agevole.

Avete detto che rischia di risalire la curva epidemiologica.
Questo lo facciamo sempre. Indichiamo le misure necessarie ed evidenziamo i rischi. Durante le festivit natalizie i cittadini hanno fatto sacrifici importanti. Abbiamo acquisito un vantaggio sul virus e in parte lo abbiamo utilizzato per riaprire le scuole. Adesso si devono fare le altre scelte. Ricordo comunque che siamo stati proprio noi del Cts a suggerire mesi fa di ampliare gli spazi aperti dei locali pubblici proprio per favorire il settore della ristorazione.

E ora che altro suggerite?
importante distinguere i locali con posti a sedere e quelli che invece hanno soltanto il sevizio al banco.

Che cosa si pu aprire in zona gialla?
L’importante non pensare che la fascia gialla sia sinonimo di libert. In questo modo non si riesce a fare il tracciamento. Ricordiamoci che nella fascia gialla si tiene la situazione sotto controllo, ma l’incidenza del virus non diminuisce. Solo le misure delle fasce arancioni e rosse fanno scendere l’Rt.

Le zone rosse sono utili in questo caso?
Certamente s. Ma anche i comportamenti prudenti di ognuno. Non dobbiamo abituarci al fatto che abbiamo 500 vittime al giorno.

5 febbraio 2021 (modifica il 5 febbraio 2021 | 23:03)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

41H8UTH2eML. AC

BC Classics BC-90264 6-Cup Electric Coffee Maker

E un momento delicato i nostri azionisti sono responsabili Corriereit

«È un momento delicato, i nostri azionisti sono responsabili»- Corriere.it