in

Estate 2021, così le compagnie aeree puntano (quasi) tutto sull’Italia- Corriere.it

Estate 2021 cosi le compagnie aeree puntano quasi tutto sullItalia
Spread the love


Sar, per il secondo anno consecutivo, un’estate soprattutto italiana. Il coronavirus e le restrizioni tra i Paesi destinate — salvo miracoli — a restare in vigore fino al termine del 2021 porteranno i connazionali a muoversi ancora entro i confini per le vacanze al mare. La conferma arriva dalle mosse delle compagnie aree low cost. I collegamenti, precisano tutti, non sono ancora definitivi: del resto c’ ancora una pandemia in corso. Ma la tendenza dei loro network chiara: tanta Italia, ancora pi Sicilia, Sardegna e Puglia, meno Europa. In qualche caso anche con colpi di scena come quella di easyJet di iniziale a volare da Bergamo, il cuore operativo continentale di Ryanair, per Olbia.

La competizione

L’irlandese Ryanair, la britannica easyJet, l’ungherese Wizz Air e la spagnola Volotea scaldano i motori e si preparano a una sfida all’ultimo centesimo di euro per spartirsi gli italiani sulle rotte nazionali e cercando di sfruttare le incertezze di Alitalia — ora sdoppiata tra amministrazione straordinaria e newco Italia Trasporto Aereo — per rubare al vettore tricolore quanti pi clienti. Nel terzo trimestre dell’anno (luglio-settembre) — stando ai dati forniti al Corriere dalle aviolinee e a quelli disponibili sulle piattaforme — Ryanair intende operare 89 rotte nazionali (si intende una direzione, altrimenti il doppio considerando anche la direzione opposta, ndr), Volotea 56, Alitalia 42, easyJet 14 e Wizz Air 13. Dati in risalita rispetto al 2020, ma in alcuni casi ancora inferiori all’estate 2019, cio pre-coronavirus. Ma le stesse piattaforme mostrano dati sui posti offerti che saranno rivisti al rialzo o al ribasso per questo quelli attuali non hanno alcun valore.


Le mosse di Ryanair

Il cambio di approccio di Ryanair si vede dai numeri. Tra le dieci rotte con pi posti offerti l’estate prossima sull’intera rete europea di collegamenti — secondo Oag — due sono nazionali: Roma Fiumicino-Catania e Roma Fiumicino-Palermo. Non solo: subito dopo i collegamenti Regno Unito-Spagna il secondo mercato della low cost sar quello interno italiano con l’aggiunta di oltre un milione di sedili in vendita, soprattutto su Milano Malpensa e Palermo. L’operativo estivo 2021 di Ryanair in vendita e soggetto alle attuali restrizioni di viaggio in continuo cambiamento — precisa al Corriere una portavoce della compagnia —. L’Italia rimane uno dei mercati pi importanti per noi, sia per il traffico nazionale che internazionale. Il network domestico ha continuato a crescere (+39% sull’estate 2020).

I piani di Volotea

D’estate Volotea si conferma tra le pi grandi compagnie nel mercato italiano. La low cost spagnola preferisce non fornire un numero di rotte anche se dai siti specializzati se ne contano 56 nazionali. Stiamo valutando la programmazione per i prossimi mesi che a causa della situazione sanitaria non ancora stabile al momento in divenire, chiarisce al Corriere Valeria Rebasti, country manager di Volotea per l’Italia e il Sud-est Europa. Senz’altro rimarr il focus sulla programmazione domestica: nelle prossime settimane, avremo un quadro pi preciso dell’offerta sia in termini di volumi sia in termini di rotte.

La risposta di easyJet

Molta Italia anche per easyJet. Durante un panel di Capa-Centre for Aviation Johan Lundgren, ad della low cost britannica, ha spiegato che buona parte dei posti offerti dal vettore verter soprattutto sulle rotte interne nel Regno Unito, Francia, Italia gi nel secondo trimestre. Secondo le piattaforme ufficiali easyJet dovrebbe operare per ora 14 rotte interne, ma come spiega un portavoce il livello della capacit dipender da se e come le diverse restrizioni saranno rimosse. Qualche incremento c’ gi: la rotta Milano Malpensa-Catania diventer la seconda per posti offerti dell’intera rete di collegamenti della low cost. Segno pi anche sulla Malpensa-Palermo e la Malpensa-Olbia. Proprio l’aeroporto della Costa Smeralda sar la prima e per ora unica destinazione (stagionale) di easyJet dallo scalo di Bergamo.

Estate 2021, cos

L’iniziativa di Wizz Air

Le rotte nazionali di Wizz Air saliranno a 13 l’estate prossima, pi del doppio rispetto a un anno prima (6 collegamenti), mentre nel 2019 erano zero. Ci aspettiamo di aumentare le nostre operazioni ai livelli del 2020 — o anche superiori — durante la stagione estiva, sottolinea via e-mail Andras Rado, corporate communication manager di Wizz Air. Ma tutto dipender chiaramente dalle restrizioni e regolamenti che i governi metteranno in atto e se finalmente qualche sforzo coordinato sar introdotto per contenere la diffusione del virus.

La reazione di Alitalia

E Alitalia? Il vettore tricolore fa sapere al Corriere che le rotte nazionali passano da 34 del 2020 a 42, con un incremento del 23,5%, ma restano ancora inferiori al periodo pre-Covid (cio il 2019) quando erano 51. Fino al 2019 la compagnia aveva il primato dei passeggeri trasportati sui voli interni, ma l’estate 2021 potrebbe toglierle lo scettro. La pianificazione, a dire il vero, menomata anche dal fatto che l’attuale Alitalia in amministrazione straordinaria, mentre si attende il decollo — forse proprio in piena estate — della newco Italia Trasporto Aereo, creata dal governo Conte per rilanciare il marchio tricolore.

13 febbraio 2021 (modifica il 13 febbraio 2021 | 22:38)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Spezia Milan 2 0 Maggiore e Bastoni in gol Italiano da una

Spezia-Milan 2-0, Maggiore e Bastoni in gol: Italiano dà una lezione alla capolista

Spezia Milan 2 0 gol di Maggiore e Bastoni primato rossonero a

Spezia-Milan 2-0: gol di Maggiore e Bastoni, primato rossonero a rischio