in

«I baffi? Sembro Lando Buzzanca»- Corriere.it

I baffi Sembro Lando Buzzanca Corriereit
Spread the love


Rino Gattuso è di buon umore: il suo Napoli, pur rimaneggiato, ha battuto la Juventus e la sua panchina è sicuramente più solida. Così, dopo dichiarazioni concilianti verso l’ambiente che lo ha messo in discussione e le critiche («Messaggi per qualcuno? Nessuno, l’allenatore deve essere giudicato. Non mi piace solo quando mi si attacca a livello personale. Qualcuno pensa che non sono allenatore da Napoli? Lasciatemelo passare: `sti cazzi!»), stuzzicato dall’ex compagno Billy Costacurta si presta a scherzare sul suo nuovo look, con baffi e pizzetto: «Non avevo voglia di parlare col barbiere, perché parla troppo e volevo starmene in pace. Così mi sono fatto prestare il rasoio da Valerio Fiori, ma secondo me gliel’avevano regalato nel 2003. Insomma, mi sono fatto un buco a destra e ho fatto crescere i baffi per nasconderlo. Secondo voi a chi assomiglio? Io dico a Lando Buzzanca, nel film in cui faceva l’arbitro». Il film a cui si riferisce Gattuso, si chiama effettivamente

«L’arbitro» ed è uscito nel 1974.

13 febbraio 2021 (modifica il 13 febbraio 2021 | 21:02)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

giallo alla Agatha Christie Corriereit

giallo alla Agatha Christie- Corriere.it

Insigne lultimo dei romantici fra dediche cuori anelli ciucci baci scaled

Insigne l’ultimo dei romantici fra dediche, cuori, anelli, ciucci, baci e… beffe