in

Torino, Nicola: “Dare continuità alle prestazioni porterà risultati”

Torino Nicola Dare continuita alle prestazioni portera risultati
Spread the love


L’allenatore granata dopo lo 0-0 contro il Genoa: “Noi dobbiamo cercare di salvarci e per farlo devi essere pronto a raccogliere punti contro chiunque”

Il Torino infila il sesto pareggio di fila, il quarto con Davide Nicola in panchina, l’ottavo nelle ultime nove gare di Serie A (più un successo). Mai nella sua storia nel massimo campionato aveva pareggiato cinque gare consecutive in casa. Tutti numeri buoni per continuare a muovere la classifica seppure in assenza di una vittoria che manca dal 3 gennaio (3-0 a Parma). “Incontravamo la squadra più in forma del campionato e riuscire a fare risultato è una cosa importante – ha detto alla fine della partita l’allenatore del Torino -. Noi dobbiamo cercare di salvarci e per farlo devi essere pronto a raccogliere punti contro chiunque. Ogni cosa ha il suo momento di acquisizione, noi in questo momento siamo sulla strada per percepirci una squadra che deve salvarsi”.

Equilibrio

—  

La guida dei granata ha poi aggiunto nel dopo gara: “È stata una partita molto combattuta, lottata fino in fondo da parte di due squadre che si sono annullate a vicenda e si vede nelle occasioni prodotte”. Il Torino è alla ricerca “dell’equilibrio nella fase di non possesso e da questo punto di vista sono soddisfatto – ha proseguito Nicola -. Mi è piaciuta l’interpretazione di Nkoulou e quella di Sirigu, che ultimamente poteva essere ritenuto non al meglio, ma ha dimostrato che siamo sulla strada giusta. Dando continuità alle prestazioni arriveranno anche i risultati”.



Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Covid Lombardia 2277 casi e 61 morti bollettino 13 febbraio

Covid Lombardia, 2.277 casi e 61 morti: bollettino 13 febbraio

Covid Veneto 689 contagi e 29 morti bollettino 13 febbraio

Covid Veneto, 689 contagi e 29 morti: bollettino 13 febbraio