in

Milan senza punti e gol lontano da San Siro dopo 419 giorni

Milan senza punti e gol lontano da San Siro dopo
Spread the love


Dopo 419 giorni prima sconfitta per i rossoneri nelle gare non giocate al Meazza. Finora il rendimento esterno era stato nettamente migliore di quello casalingo

Mettiamola così: se passeranno altri 419 giorni prima di rivedere un Milan a secco di punti e di gol lontano dal Mezza, allora Stefano Pioli potrà assorbire con meno amarezza la sconfitta del Picco. Era dal 22 dicembre 2019 (dato Opta) che il Diavolo non tornava da un viaggio senza aver mosso la classifica di Serie A né la rete avversaria: quella volta fu l’Atalanta a sbarrare la strada ai rossoneri, con un 5-0 tanto pesante da generare – chissà – una sorta di shock positivo, il rifiuto di vivere un’altra esperienza così negativa. Il “Milan on the road” che abbiamo ammirato in tutto il 2020 è nato dalla ceneri della “manita” gasperiniana: Pioli era già in panchina, in campo c’erano sei undicesimi della formazione titolare schierata a La Spezia (Donnarumma, Romagnoli, Bennacer, Kessie, Calhanoglu, Leao).

Solo nel derby

—  

Ibrahimovic non c’era ancora, invece: in quei giorni pre-natalizi stava trattando, stava considerando l’idea di tornare in Serie A. Deve aver pensato “c’è un gran bisogno di me”, vedendo il Milan affondare sotto i colpi di Ilicic, Pasalic, Gomez e Muriel. Dal momento in cui Zlatan ha firmato, i rossoneri non hanno più dovuto ingoiare il sapore sgradevole della sconfitta in trasferta, se consideriamo le gare di campionato. O meglio, una volta sì, ma il match si disputava a San Siro: era il derby del 9 febbraio 2020. Se non altro, lì i gol erano arrivati: Rebic e Ibra i marcatori, prima della rimonta nerazzurra per il 4-2 finale.

Dentro e fuori casa

—  

Quella di La Spezia è una battuta d’arresto che non incrementa i 28 punti in trasferta, accumulati in 11 partite (sono 21, invece, i punti in casa): nonostante la serataccia, il Milan ha ancora nettamente il miglior rendimento esterno in questo campionato. Se anche la Lazio dovesse battere l’Inter, andrebbe a quota 23 punti conquistati lontano dall’Olimpico.



Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Rivoluzione Draghi ai vertici Rai Chi resta chi salta chi

Rivoluzione Draghi ai vertici Rai. Chi resta, chi salta, chi trema…

Stanchezza fisica e calo energetico: forse ci alleniamo in modo sbagliato

forse ci alleniamo in modo sbagliato