Napoli falcidiato, otto giocatori nella lista degli infortunati. E Lozano resterà fermo un mese

Mezzogiorno, 16 febbraio 2021 – 10:43

Alla vigilia della trasferta di Granada Gattuso deve fare i conti con gli indisponibili

di Ciro Troise



A Castel Volturno l’atmosfera pi serena, la vittoria contro la Juventus e la prestazione di squadra ha compattato il gruppo, anche Gattuso pu guardare al futuro con maggiore tranquillit. A sporcare la serenit c’ l’emergenza in infermeria. Si sono aggiunti Ospina e Lozano all’elenco degli indisponibili, per la trasferta di Granada mancheranno almeno otto giocatori. Il portiere colombiano ha una distrazione muscolare di primo grado all’adduttore della coscia destra, dovr fermarsi per un paio di settimane. Per Lozano lo stop pi lungo, il Chucky ha rimediato una distrazione muscolare di secondo grado al bicipite femorale destro, non ci sar per almeno un mese, il suo rientro previsto nella prima parte del mese di marzo.

Koulibaly e Ghoulam sono ancora positivi al Covid-19, non recupereranno per la gara di Europa League, si spera che possano negativizzarsi in tempo per la trasferta di campionato contro l’Atalanta. La difesa ha gli uomini contati, Hysaj potrebbe farcela a rientrare entro fine mese, Manolas andato in Grecia per qualche giorno, seguir con un suo terapista di fiducia il programma di riabilitazione concordato con lo staff medico. Demme sta recuperando da un’elongazione al quadricipite della coscia sinistra, dovrebbe rientrare contro l’Atalanta. Il centrocampista tedesco ha giocato sette gare di fila da titolare a causa anche dell’assenza di Fabian Ruiz, per venti giorni positivo al Covid-19, e il calo di Bakayoko che non era abituato a ritmi d’impiego infernali. Il Napoli sta affrontando un tour de force, in media oscilla tra i 2.7 e i 3.3 giorni tra una gara e l’altra, un problema che riguarda tutte le big come anche le assenze. Gli azzurri hanno dovuto fare i conti con lunghi infortuni di natura traumatica, come quelli di Mertens e Osimhen, che si sono concentrati nello stesso reparto. L’emergenza, infatti, potrebbe anche ampliarsi con nuovi casi: Petagna affaticato, si porta dietro da qualche settimana degli acciacchi e ha dovuto stringere i denti, stamattina effettuer gli esami strumentali per monitorare le sue condizioni. Anche Insigne uscito dal campo molto stanco contro la Juventus, non ha riportato problemi, andrebbe gestito ma la situazione d’emergenza render molto complicata ogni scelta.

L’assenza di Lozano una tegola pesante, il Chucky il miglior marcatore del Napoli con 13 gol realizzati, anche lui stato super utilizzato per la prolungata assenza di Mertens e di Osimhen. Nel 2021 il talento messicano sempre partito titolare, ha rappresentato anche l’unica alternativa a Petagna da punta centrale nelle due gare contro lo Spezia. Quando si dovuto fermare Insigne, Lozano stato anche la variante per la zona sinistra dell’attacco. Ecco, l’infortunio: le sue caratteristiche da scattista sollecitano tanto i muscoli. Osimhen ancora lontano dalla migliore condizione atletica, deve lavorare e giocare per crescere per raggiungerla. Il Napoli ha bisogno di Mertens, out da sedici gare, che ancora in Belgio per la riabilitazione alla caviglia sinistra e dovrebbe tornare all’inizio della prossima settimana. Sette delle dieci sconfitte stagionali e due pareggi sono arrivati senza di lui. La squadra ha subito dieci gol in pi e segnato sei reti in meno rispetto alla prima parte della stagione. Il suo rientro in campo previsto entro fine mese.

16 febbraio 2021 | 10:43

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Dalle arti marziali al calcio: il rivale di Conor McGregor stimolato da Ibra, giocherà in Turchia?

L’invito di Ibra a Nurmagomedov, uno dei più forti lottatori di tutti i tempi e …

Rispondi