Draghi sceglie Ansuini (Bankitalia) come portavoce. De Bortoli autocandidatura

Governo, sfuma De Bortoli… ma era un’autocandidatura. Draghi sceglie Ansuini di Bankitalia come portavoce

Mario Draghi continua a scegliere collaboratori provenienti da Bankitalia, ambiente che conosce molto bene avendoci lavorato a lungo in passato. Dopo la nomina del ministro dell’Economia, affidata a Daniele Franco, ecco che nella sua squadra si aggiunge un’altra pedina fondamentale, proveniente dallo stesso istituto di credito, la sua portavoce. Il premier – si legge sul Corriere della Sera – ha scelto per questo compito Paola Ansuini, ovvero l’attuale capo del servizio comunicazione della Banca d’Italia. E’ la conferma che Draghi seguirà uno stile di comunicazione sobrio e istituzionale. Sfuma quindi la candidatura di Ferruccio De Bertoli, per quel ruolo negli scorsi giorni era circolato il nome dell’editorialista del Corriere della Sera. Ma forse più che una candidatura reale, quella dell’ex direttore di Via Solferino era un’autocandidatura. 

Draghi ha conosciuto Ansuini – prosegue il Corriere – all’inizio del 2006, quando, diventato governatore, la confermò nel ruolo di capo ufficio stampa che le aveva assegnato Antonio Fazio. In Bankitalia Ansuini era stata assunta nel 1988, dopo la laurea in Scienze politiche alla Luiss di Roma. E a Palazzo Koch si è occupata fin dall’inizio di comunicazione. Ansuini è apprezzata da Draghi per le sue doti di riservatezza e competenza. Un rapporto di stima che si esprime anche nella forma: i due infatti, nonostante l’antica consuetudine, non si danno del tu, ma del lei.




Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Olanda, esplode centro per test Covid. Dalla polizia: “Ipotesi dolo”

Ci sarebbe un tubo bomba all’origine dell’esplosione che ha danneggiato un centro per effettuare i …

Rispondi