Lega Serie A, niente quorum: salta l’assemblea sui diritti tv

Dopo il rinvio ad oggi non si sono collegate nove società. Un nuovo incontro era già previsto per la prossima settimana

Era attesa, doveva decidere il futuro dei diritti tv, si doveva votare. Invece è saltata l’assemblea della Lega Serie A. La delibera riguardava l’assegnazione dei diritti tv del prossimo triennio (2021-2024) con Dazn che sembrava ormai aver battuto la concorrenza di Sky. Già non si profilava un’assegnazione definitiva nella giornata odierna perché l’assemblea si presentava spaccata e difficilmente si sarebbero raggiunti i 14 favorevoli su 20 necessari. Ma tutto è saltato: secondo quanto apprende da fonti ANSA, l’assemblea non si è riunita per l’assenza di nove società: Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino. È mancato dunque il quorum per costituire l’assemblea. Un nuovo incontro era già previsto per la prossima settimana, le offerte delle tv valgono fino al 29 marzo. Sette club avevano scritto al presidente Dal Pino chiedendo che l’assemblea di oggi (anche se in video conferenza) affrettasse il voto, “senza indugio”. Resta da capire alla luce del mancato incontro di oggi cosa accadrà.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Davide Astori, tre anni fa la scomparsa: il ricordo di Firenze

Tre anni fa la tragica scomparsa del capitano viola: le testimonianze di affetto della città, …

Rispondi