condizioni peggiorate. «Nuove complicanze, quadro clinico critico»- Corriere.it

Sono peggiorate le condizioni di Fausto Gresini, l’ex pilota di moto e team manager ricoverato da 56 giorni in terapia intensiva all’ospedale Maggiore di Bologna per le conseguenze del Covid-19. Nel consueto bollettino diffuso dal team Gresini, il dottor Nicola Cilloni parla del «perdurare di una grave insufficienza respiratoria conseguente all’infezione da COVID-19» e osserva come «purtroppo, sono sopraggiunte delle complicanze che rendono il quadro clinico critico. I sanitari continuano a curarlo con la massima intensità possibile nella speranza di una ripresa delle funzioni d’organo gravemente compromesse. È sempre sostenuto da un respiratore meccanico e in coma farmacologico».

Il peggioramento una settimana fa

Fausto Gresini, due volte campione del mondo in classe 125 e poi fondatore e team principal della squadra che porta il suo nome e che corre con l’Aprilia in MotoGp, ha 60 anni ed è ricoverato da fine dicembre, dopo avere accusato i primi malesseri proprio dopo Natale. Dopo alcuni segnali di miglioramento, Gresini aveva subito un improvviso peggioramento nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 febbraio.

19 febbraio 2021 (modifica il 19 febbraio 2021 | 07:53)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Mihajlovic tra Sanremo e il suo Bologna: ‘Col Napoli basta alti e bassi’

Il tecnico dei rossoblu non ha ancora digerito la sconfitta con il Cagliari: “Tutto dipende …

Rispondi