G7: Johnson, agire insieme su vaccini per farli arrivare tutti

IL VERTICE

Il mondo deve «procedere insieme» per far arrivare a tutti i vaccini, ha detto il premier britannico. Biden: finita l’era dell’America First, ora risposte globali

Boris Johnson (Ap)

Il mondo deve «procedere insieme» per far arrivare a tutti i vaccini, ha detto il premier britannico. Biden: finita l’era dell’America First, ora risposte globali

2′ di lettura

Il mondo deve «procedere insieme» per far arrivare a tutti i vaccini. È l’appello rivolto dal premier britannico Boris Johnson ai suoi colleghi del G7 riuniti in videoconferenza per il primo incontro sotto la presidenza del Regno Unito. Le principali potenze mondiali devono «far sì che il mondo intero sia vaccinato» e assicurare che tutti i Paesi «procedano insieme». Il premier ha espresso l’ambizione di ridurre a 100 i giorni i tempi di sviluppo per nuovi vaccini. Il video-vertice vede Mario Draghi al suo esordio internazionale in veste di capo del governo italiano e Joe Biden a uno dei suoi primi appuntamenti di politica estera dopo l’elezione a presidente degli Usa.

Biden: finita era America First, risposta globale contro coronavirus

Proprio Biden dovrebbe marcare, oggi, la discontinuità rispetto al suo predecessore. Il neo-inquilino della Casa Bianca dichiarerà che l’era dell’America First, avviata da Donald Trump, è finita e che gli Stati Uniti vogliono rafforzare l’alleanza transatlantica; secondo quanto riferito dalla Casa Bianca, Biden affermerà poi che gli Stati Uniti non vogliono una nuova Guerra Fredda, sottolineando però «le forti preoccupazioni» per i tentativi di Russia e Cina di mettere a rischio la democrazia in America e nel resto del mondo.

Loading…

Il focus del summit del G-7 sarà sul coronavirus, con Biden che vuole una «risposta globale alla pandemia, anche su produzione e distribuzione dei vaccini»; il presidente statunitense annuncerà un contributo di 4 miliardi di dollari per il programma internazionale Covax, che ha l’obiettivo di fornire i vaccini ai Paesi più poveri del mondo. Biden sottolineerà poi la necessità che i Paesi industriali «mantengano i loro sostegni economici per la ripresa».

Ue raddoppia a 1 miliardo di euro sostegno a Oms

Sul fronte Covax, la Ue sposa la linea di Biden. Bruxelles raddoppia il finanziamento a l’iniziativa dell’Oms per garantire l’accesso al vaccino anti-Covid ai Paesi a basso reddito in tutto il mondo, portandolo da 500 milioni a un miliardo di euro. L’annuncio verrà fatto dalla presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, nel pomeriggio in occasione della riunione dei leader del 19 febbraio.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Pechino, giro di vite sulle piattaforme di pagamento online

Gli effetti della riconversione Non diventeranno banche, ovviamente. Ma potranno collaborare con le banche anche …

Rispondi