Napoli, i resti di una squadra assente ingiustificata

Mezzogiorno, 19 febbraio 2021 – 09:24

C’ l’attenuante delle nove assenze, ma la qualit che comunque ha a disposizione Gattuso non pu giustificare una prestazione come quella con il Granada

di Monica Scozzafava

Sarebbe stato interessante capire con quale tipo di atteggiamento il Napoli ha affrontato il Granada. La sconfitta avrebbe avuto cos almeno un senso. Centoventi minuti di black out? ( l’uno-due micidiale degli spagnoli) No, non questa la sintesi della partita. Piuttosto una squadra, s con gli uomini contati e senza i suoi giocatori migliori in tutti i reparti, assente in maniera ingiustificata per tutto il primo tempo, una squadra che si consegnata agli avversari. E si ancora una volta ostinata a palleggiare, a fraseggiare. In maniera lenta e assolutamente prevedibile. Fine a se stessa. La condizione fisica, piuttosto precaria (14 partite in 47 giorni sono tante) consentiva di tener palla in maniera cos insistita? L’errore, cos come successo altre volte, dietro l’angolo e diventa fatale. La vittoria contro la Juventus aveva dato, oltre ai tre punti fondamentali, l’illusione che il Napoli avesse capito che in questo momento recitare il ruolo della provinciale, chiudersi e ripartire, poteva essere la strada per riprendersi. successo esattamente il contrario: il Granada ha colpito (il secondo gol) in contropiede e da quel momento la strada verso gli ottavi si complicata notevolmente. C’ l’attenuante delle nove assenze, ma la qualit che comunque ha a disposizione Gattuso non pu giustificare una prestazione simile.

19 febbraio 2021 | 09:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

D’Aversa: “Avremmo meritato di più, ma concediamo gol troppo facilmente”

PARMA, ITALY – JANUARY 13: Roberto D´Aversa head coach of Parma Calcio looks on during …

Rispondi