Texas, il freddo fa saltare l’industria energetica dello stato

Lo stato di emergenza in cui si trova ora il Texas, principale produttore americano di energia eolica, petrolio e gas naturale, è stato causato proprio dall’incapacità di un simile sistema energetico di reggere l’urto di un cambiamento climatico forte e repentino.

Quando fa molto freddo freddo in Texas la temperatura puo’ arrivare a due gradi ma, normalmente , il freddo significa 10 gradi. L’eccezionale nevicata che si è abbattuta sullo stato ha fatto superare molti record al ribasso portando, in alcuni casi, a percezioni di freddo intorno ai -20.

Questo ha provocato panico e 30 morti. Nella terra dell’energia oltre quattro milioni di residenti hanno avuto interruzioni di corrente per 72 ore e migliaia sono ancora al buio. Ovviamente, aldilà della situazione contingente, il crollo energetico ha suscitato un dibattito sullo stato delle infrastrutture, sui cambiamenti climatici e sul ruolo delle energie rinnovabili.

Al momento le strade non sono più coperte  di neve e le temperature si sono alzate, ma la tragedia non è finita. La metà dei 30 milioni di abitanti dello Stato ha l’ordine di far bollire sempre l’acqua da bere o cucinare a causa della contaminazione per le tubature rotte.

Gli ospedali hanno preso misure estreme come mettere secchi sui tetti per raccogliere la pioggia da utilizzare per i servizi igienici, per buona parte intasati e bloccati totalmente.

La peggiore nevicata nella storia del Texas, ha alimentato una domanda di energia senza precedenti e quando milioni di case hanno acceso il riscaldamento, i generatori, sovraccaricati sono crollati. Allo stesso tempo, il freddo estremo ha provocato il congelamento di parte delle apparecchiature necessarie per la gestione della rete elettrica nello Stato. E così questo mix ha creato interruzioni di corrente di oltre tre giorni.

Oltre 300 persone si sono rifugiate di notte in interi spazi commerciali a Houston messi a disposizione dai proprietari.

E chiaramente tutto questo dramma ha scatenato le polemiche politiche tra democratici e repubblicani. Il Governatore repubblicano Greg Abbott ha accusato il Green New Deal, il piano per combattere il cambiamento climatico dell’ala sinistra del Partito Democratico.

I fatti “rivelano solo che i combustibili fossili sono necessari”, ha detto Abbott, alludendo ai guasti che hanno causato la nevicata negli impianti eolici. “Questo è ciò che accade quando la rete è costretta a fare affidamento in parte sul vento per la sua fonte di energia”, ha twittato il membro del Congresso repubblicano Dan Crenshaw. Il Texas Electrical Reliability Council (Ercot), il supervisore dello stato della distribuzione di energia elettrica, ha chiarito che le turbine eoliche congelate erano il fattore “meno significativo” delle interruzioni.

Le centrali elettriche a gas naturale hanno generato il 46% dell’elettricità del Texas nel 2020, secondo Ercot. Energia eolica, 23%; quelli del carbone, 18%; nucleare, l’11% e solo il 2% era energia solare. “Uno stato che si vanta della sua produzione di elettricità ha lasciato milioni di cittadini congelati nell’oscurità. Non solo è un incompetente, è un criminale “, ha accusato il rappresentante democratico del Congresso del Texas James Talarico, sottolineando che la crisi non è stata dovuta a un disastro naturale, ma “ad anni di investimenti insufficienti, deregolamentazione e abbandono”.

La rete elettrica del Texas funziona in modo indipendente, a differenza del resto del paese. La mancanza di regolamentazione ha permesso allo Stato di ospitare diverse aziende che, in mezzo ad una forte concorrenza, sono arrivate a addebitare la metà di quella di altri territori per l’elettricità. Tuttavia, in caso di emergenza, il Texas non può importare energia dagli stati vicini come fanno spesso gli altri.

Da Climate Power – un’organizzazione indipendente che lotta contro il cambiamento climatico e la giustizia ambientale – hanno spiegato che le autorità locali sono ancora legate all’industria petrolifera e a quella del gas”.

Un dibattito senza fine mentre ancora tanti texani sono al buio e al freddo.




Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Pd, clamoroso Beppe Grillo: “Mi propongo come segretario”. VIDEO

“Io vi invito, se mi invitate vengo, faccio il segretario, vi ripeto, del partito democratico …

Rispondi