Google Foto offre nuove funzionalità di modifica agli abbonati Google One

Lo spazio di archiviazione su Google Foto non è più gratuito da qualche tempo, rendendo necessario sottoscrivere un abbonamento. Tuttavia Google ha pensato di addolcire la pillola regalando alcune funzionalità agli utenti abbonati a Google One. Ecco di cosa si tratta.

Da oggi, aprendo l’editor immagini, sarà possibile usufruire della modalità Luce ritratto, per regolare la luce nei ritratti e far risaltare al meglio il volto del soggetto, e applicare l’effetto bokeh, che può essere aggiunto dopo aver scattato una foto.

Qualora foste interessati alle nuove funzioni e vogliate sottoscrivere un abbonamento a Google One vi riportiamo i prezzi: il piano base, con 100GB di spazio, costa 1.99€ al mese, che diventano 19.99€ all’anno pagando in anticipo; con 2.99€ al mese (o 29.99€ all’anno), invece, è possibile ottenere 200GB, mentre il piano più caro è il Premium, con 1TB di spazio di archiviazione, proposto 9.99€ al mese (o 99.99€ per un anno).

 


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Sanzioni contro gli operatori che cambiano il contratto agli utenti, Agcom fa valere le nuove tutele

Aumentano le difese degli utenti italiani contro il rischio di trovarsi la propria offerta cambiata, …

Rispondi