Thorsby

Sampdoria, Thorsby: “In Italia si va in terra ad ogni minimo contatto. Ranieri? Una fortuna averlo come allenatore”

Parla il centrocampista della Sampdoria

di Redazione ITASportPress

E’ uno dei centrocampisti più sorprendenti di questa Serie A, Morten Thorsby, calciatore della Sampdoria, ha rilasciato un’intervista a Ilcalcionordico.com, dove ha ripercorso alcune tappe della sua carriera: “Ho giocato tanto in U21 e adesso voglio farmi vedere anche in Nazionale maggiore. È questo il mio obiettivo principale per il prossimo periodo. In Italia non posso fare contrasti duri come facevo prima, tante volte gioco al limite, quindi sto cercando di migliorare in questo aspetto. Mi devo ancora abituare, è una questione di cultura, appena un giocatore in Serie A sente un contatto si butta in terra. Non è una questione di simulazione, i calciatori sono molto intelligenti. Se in futuro vuoi diventare allenatore, giocare in Italia è molto interessante perché qui impari la tattica, come funziona il gioco e per me è importantissimo. Giochi ma al tempo stesso è come se fosse una scuola. È una fortuna avere un allenatore così competente ed esperto come mister Ranieri”.

Thorsby (getty images)




Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Benevento-Verona 0-3: gol di Faraoni, autogol Foulon, Lasagna

Faroni, un autogol di Foulon e Lasagna stendono i giallorossi mai davvero in partita e …

Rispondi