in

Kolarov: “Inter, tanti giocatori forti. Idolo Mihajlovic. E la maglia di Deki…


Il giocatore si è raccontato nel Matchday Programme che la società ha realizzato in vista della gara col Genoa

Aleksandar Kolarov è il protagonista di un’intervista per il prossimo Matchday Programme. Questo è quanto ha raccontato alla rivista realizzata dalla società nerazzurra:

«Sinisa Mihajlovic, seguivo la Stella Rossa e lui è stato un idolo. Poi ho avuto la fortuna di conoscerlo e di averlo come allenatore.Il basket è uno sport che ho seguito fin da bambino. E quando ho un po’ di tempo libero mi piace fare qualche tiro. Michael Jordan è un uomo che mi piacerebbe conoscere per quello che ha dato alla pallacanestro ma non solo», ha detto.

«Da ragazzo mi piaceva scambiare le maglie con i più forti giocatori slavi in circolazione. Tra quelli che ricordo con più affetto c’è sicuramente quella di Stankovic ed è del periodo in cui giocava all’Inter. Come tirare la punizione perfetta? Non c’è un vero e proprio segreto ma dal punto di vista tecnico secondo me è fondamentale la rincorsa, l’impatto come arrivo col pallone. Ho avuto la fortuna di giocare contro grandi attaccanti e qui all’Inter è lo stesso, ci sono tanti giocatori forti e ogni duello in campo, ogni allenamento diventa una sfida importante». 



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Cinema e teatri aperti dal 27 marzo, il via libera di Franceschini- Corriere.it

Covid Lombardia, 4.557 contagi e 47 morti: bollettino