in

Roma, Fonseca: “Dzeko? Spero non sia niente di grave. Ora con il Milan una gara importantissima”

Roma Fonseca Dzeko Spero non sia niente di grave Ora


Il tecnico giallorosso soddisfatto dopo il 3-1 qualificazione al Braga, ma in ansia per il bosniaco: “Nelle prossime ore faremo le valutazioni”

Non può che essere soddisfatto Paulo Fonseca dopo il 3-1 al Braga che vale il passaggio agli ottavi di Europa League: “Abbiamo giocato una buona partita, sicura e abbiamo vinto, riuscendo anche a gestire i giocatori in vista della prossima partita grazie pure al risultato dell’andata”. Quella contro il Milan. In effetti Karsdorp e Veretout hanno giocato fuori ruolo: “Ma con l’atteggiamento giusto — dice il tecnico — hanno fatto molto bene, mi piace quando giocatori si sacrificano. Abbiamo avuto rispetto di una squadra forte e con qualità e abbiamo vinto bene”.

Verso il Milan

—  

Fonseca non nasconde però una certa preoccupazione per le condizioni di Dzeko (problema all’adduttore sinistro): “Vediamo che cosa è successo. Penso non sia niente di grave, faremo le valutazioni domani. Ma mi è piaciuto molto stasera, così come Borja Mayoral. È buono per la squadra avere questa competizione tra i due, oggi mi hanno soddisfatto entrambi”. Difficile il recupero del bosniaco per la sfida con i rossoneri, giocherà appunto Mayoral. E dovrà dare il massimo, perché per Fonseca “è una gara molto importante, come tutte le partite del resto. Affrontiamo una grandissima squadra che sta bene, sarà importante recuperare giocatori”

Il sorteggio

—  

Venerdì alle 13 c’è il sorteggio degli ottavi. “Sono tutte forti, in questo momento è difficile trovare una partita semplice da affrontare. Ma noi vogliamo andare più avanti possibile”, conclude l’allenatore giallorosso.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Pioli Ottavi meritati Ma dobbiamo tornare a dominare le partite

Pioli: ‘Ottavi meritati. Ma dobbiamo tornare a dominare le partite’

Lady Gaga e a Roma a Los Angeles rapiscono i

Lady Gaga è a Roma, a Los Angeles rapiscono i suoi bulldog e sparano al dog-walker- Corriere.it