in

Juve, Pirlo: “Peccato non aver saputo gestire il vantaggio: la cosa più difficile era segnare”

Juve Pirlo Peccato non aver saputo gestire il vantaggio la
Spread the love


“Dovevamo portare a casa la partita – spiega l’allenatore della Juve dopo il pari di Verona -. Quando ci è venuta meno un po’ di intensità ho chesto a Ronaldo ed Alex Sandro di farsi sentire in campo: con tanti giovani non è facile”

La Juve ha frenato al sua rincorsa alle milanesi al Bentegodi: “Peccato non aver saputo gestire il vantaggio – spiega l’allenatore bianconero Andrea Pirlo ai microfoni di Dazn -: la cosa più difficile era segnare, ci siamo riusciti, poi non siamo riusciti a tenere il risultato. Ci è venuta a mancare un po’ di aggressività e l’inesperienza non ci ha consentito di gestire al meglio le situazioni più delicate”.

Inesperienza

—  

“Dovevamo portare a casa la partita – spiega l’allenatore della Juve -. Quando ci è venuta meno un po’ di intensità ho chesto a Ronaldo ed Alex Sandro di farsi sentire in campo: con tanti giovani non è facile. E non avevo cambi da fare. Dispiace perché sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, sporca – continua la sua analisi Pirlo -. Ci è mancata un po’ di aggressività, in occasione del gol ci sono state delle piccolezze che i giovani ancora non capiscono e che fanno la differenza. Quando sei in vantaggio queste partite devi cercare di portarle a casa, è un peccato aver lasciato due punti. Dovevamo sfruttare meglio le occasioni. Ci mancavano giocatori di esperienza, avevamo tanti giovani”.

modulo

—  

“Ho anche pensato di cambiare modulo – conclude Pirlo -, però guardavo la panchina e vedevo che non avevo l’opportunità di poter cambiare, ma l’avevo messo in preventivo – aggiunge l’allenatore della Juventus -. Avevamo preparato un 3-4-2-1, in modo da aggredirli quando facevamo partire l’azione, nel secondo tempo ci siamo abbassati ed è calata l’intensità. È sempre difficile giocare contro il Verona. Avere Morata e Dybala a disposizione ci farebbe comodo, come farebbe comodo a tante squadre”.



Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Caserta cade elicottero muore una donna

Caserta, cade elicottero: muore una donna

manca soltanto Hakimi Conte cerca lallungo scudetto Corriereit

manca soltanto Hakimi, Conte cerca l’allungo scudetto- Corriere.it