in

una guida per aiutarvi nella scelta

Pomelli o Maniglie: una guida per aiutarvi nella scelta
Spread the love


I particolari, seppur non risaltino immediatamente agli occhi, sono ciò che rendono una casa bella e curata, facendone emergere il valore, ed è proprio per questo motivo che i dettagli devono essere studiati alla perfezione.

Poco importa di quanto i vostri mobili siano meravigliosi o pregiati, se le maniglie ed i pomoli non sono adatti, l’insieme risulta una cacofonia di stili dove la disarmonia regna sovrana.

Quindi, come sceglierli? Come abbinarli? Il processo decisionale è molto meno impegnativo di quanto si potrebbe pensare, basta tenere conto di alcuni semplici consigli.

1: Prime considerazioni

Il pomolo ha una forma tondeggiante o squadrata ed è dotato di un unico foro centrale, mentre la maniglia per mobile ha due fori che possono essere posizionati verticalmente, oppure orizzontalmente, sulla superficie dell’arredo.

Solitamente i pomelli per mobile trovano applicazione principalmente sulle ante, mentre le maniglie sui cassetti. Si tratta della combinazione perfetta dove il valore estetico si unisce alla praticità dell’elemento.

Ovviamente esistono delle eccezioni; infatti, non è così raro trovare pomelli che aprono cassetti o viceversa, il tutto dipende dallo stile che vige nella casa.

Tendenzialmente le maniglie sono la soluzione ideale per i cassetti di ampie dimensioni o piuttosto pesanti, tipo quelli che contengono padelle, dove l’utilizzo dei pomelli potrebbe risultare scomodo. Ricordate che le maniglie vanno montate in direzione orizzontale se si trovano sui cassetti, in direzione verticale, invece, per le ante.

Nonostante ciò, spesso i pomelli vengono prediletti poiché rappresentano dei piccoli punti luce, come bottoncini che la richiamano, dando agli spazi un tocco di luminosità in piú.

2: Modelli quadri o curvi?

Tutto dipende dalla forma che i vostri mobili hanno: se possedete un arredamento piuttosto tondeggiante, si tende a prediligere delle maniglie o pomelli curvi; opposto, invece, se i vostri mobili sono squadrati si cerca di trovare prodotti dalla forma simile, in modo tale da ottenere una maggiore armonia degli elementi.

Tendenzialmente ai mobili moderni sono sempre indicati i pomelli e le maniglie squadrate, essendo piú lineari snelliscono l’ambiente. Allo stile classico, invece, è possibile installare le versioni più curve, dove vengono richiamate le forme piú complesse di decoro.

3: Assicurarsi della scelta

Lo sappiamo, questo consiglio potrebbe sembrare futile o sciocco, ma non così tanto quanto voi possiate immaginare. Spesso vengono acquistati maniglie o pomelli che non si adattano al mobile di cui avete bisogno. Per esempio, alcuni modelli potrebbero risultare stretti quando vengono impugnati, togliendo quindi agevolazione nell’apertura.

Testare prima di acquistare: così facendo sarà possibile avere la conferma che i prodotti scelti si adattino perfettamente alle vostre necessità. Piccoli accorgimenti per un grande risparmio. Chi desidera ristrutturare la cucina o soltanto alcune parti potrà scegliere il migliore pomello grazie a questi piccoli accorgimenti.

Tutti possiamo migliorare il design e la funzionalità dei nostri mobili. Per aiutarvi nella vostra ricerca vi consigliamo di dare un’occhiata a questo sito dove potete trovare una vasta selezione di pomolini per la vostra abitazione.

Non esitate, guardatevi intorno e sbizzarrite la vostra vena artistica.

Vedi anche : pomellimaniglieguidaaiutarvinellascelta





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Bruno Peres e la festa senza mascherina il giorno dopo

Bruno Peres e la festa senza mascherina (il giorno dopo la sconfitta col Milan)- Corriere.it

Inter Ferri Skriniar De Vrij e Bastoni valgono le migliori

Inter, Ferri: “Skriniar, De Vrij e Bastoni valgono le migliori difese”