in

1.520 contagi e 35 morti. A Roma 600 casi

1520 contagi e 35 morti A Roma 600 casi scaled
Spread the love



Roma, 3 mar. (Adnkronos Salute)

Sono 1.520 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 3 marzo, secondo il bollettino. Da ieri sono stati registrati 35 morti. A Roma vengono segnalati 600 casi. “Oggi, su oltre 14 mila tamponi nel Lazio e quasi 23 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test si registrano 1.520 casi positivi (+332), 35 i decessi (+6) e 1.491 i guariti. Diminuiscono i ricoveri, mentre aumentano i casi, i decessi e i pazienti terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 600”, dice l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato che ricorda come “la curva dei casi sia in ascesa, e serve mantenere rigore nei comportamenti”.


Nelle province si registrano 517 casi e sono sei i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 150 i nuovi casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano 249 nuovi casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di persone di 63, 64, 87 e 88 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 79 nuovi casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 39 nuovi casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di persone 60 e 75 anni con patologie.





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Parma Inter McKennie Moise Kean Valentino Rossi e Vanessa Bryant le

Parma-Inter, McKennie, Moise Kean, Valentino Rossi e Vanessa Bryant: le notizie sportive del giorno

Roma Verona diretta live Serie A Calcio 31012021

Sassuolo – Napoli: diretta live Serie A Calcio 03/03/2021