in

Napoli, il doppio passo di Gattuso tra esperimenti e correzioni

Napoli il doppio passo di Gattuso tra esperimenti e correzioni
Spread the love


Mezzogiorno, 25 febbraio 2021 – 22:07

La vittoria 2-1 sul Granada non basta: addio anche al terzo obiettivo della stagione . E cadono tutti gli alibi

di Monica Scozzafava

La vera emergenza riguarda la zona di attacco, l che Gattuso ha perso quasi tutte le pedine. Eppure lo stravolgimento tattico, contro il Granada, avviene in difesa. Linea a tre, con Koulibaly appena rientrato dopo il Covid e anche lui, come Maksimovic e Rrahmani spaesati pi del solito. L’esperimento dell’allenatore – in realt un precedente c’: contro l’Atalanta in coppa Italia, ma l bisognava non prenderle, ieri invece bisognava darle – porta in campo una squadra slegata e spaesata. Che ha la fortuna del gol lampo di Zielinski ma che getta alle ortiche l’insperato vantaggio che doveva preludere alla rimonta. Tutti dietro, invece. In bala di un avversario, il Granada, poco pi che modesto (nono nella Liga e con la peggior difesa) che non ha modo n tempo di subire il contraccolpo del gol incassato al terzo minuto. Senza idee diventa difficile spingere sul piede dell’acceleratore e il Napoli arretra, aspetta e si lascia sopraffare dalla corsa degli avversari. La speranza dell’impresa finisce cos con il pareggio di Montoro, con Maksimovic di spalle. Ma almeno Gattuso torna sui suoi passi e torna al modulo di sempre.

La squadra ritrova certezze, ma addio anche al terzo obiettivo della stagione (dopo la Supercoppa e la Coppa Italia), e qui forse c’ la buona notizia. S, perch Gattuso che ripete che la squadra stanca e non pu allenarsi adesso avr la settimana tipo per essere concentrato soltanto sul campionato. da settimi in classifica la prospettiva non fantastica, ma ci sono abbastanza partite per provare a invertire la rotta. Con il modulo giusto, ci si augura. Con un piano di lavoro che sar intensificato e programmato per una sola gara alla settimana. Mertens rientrato e, con le giuste posizioni dei compagni, ha fatto gi vedere che pronto a dare finalmente il suo contributo. E poi, per quel che si visto ieri, Gattuso pu disporre anche di Ghoulam, condannato inspiegabilmente alle retrovie. Dice bene Koulibaly: Non abbiamo pi scuse, e gli alibi adesso cadono per tutti. Il prezzo pagato finora alto, ma c’ tempo per cambiare idee, e Gattuso ieri lo ha fatto in corsa, e riprendere i binari giusti. Tra meno di un mese (il 17 marzo) c’ la partita mai giocata con la Juventus. Il Napoli dovr avere un volto diverso, che vinca o meno.

25 febbraio 2021 | 22:07

© RIPRODUZIONE RISERVATA






Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

La sandbox italiana ritarda lecosistema dellinnovazione fintech rimane indietro

La sandbox italiana ritarda, l’ecosistema dell’innovazione fintech rimane indietro

Svezia persone accoltellate in strada ipotesi terrorismo

Svezia, persone accoltellate in strada: ipotesi terrorismo