in

Strada spianata per Conte, asse con Di Maio e Grillo per suo ingresso nel M5S

Strada spianata per Conte asse con Di Maio e Grillo
Spread the love


Mentre le procedure che portano l’ex premier Giuseppe Conte verso i vertici M5S vanno avanti, in molti si chiedono quale fattore sia stato determinante nel sancire questo ‘matrimonio’. La risposta arriva ancora una volta dal personaggio che – per dirla con le sue stesse parole – si rivela sempre l’ago della bilancia negli equilibri del Movimento 5 Stelle: Luigi Di Maio. Il ministro degli Esteri ha voluto fortemente l’ingresso di Conte nel M5S ed è stato il vero e proprio regista dell’operazione. Di Maio si è fatto anche interprete e portavoce della volontà di tutti i maggiorenti, che vogliono Conte dentro: da Taverna a Fico, passando per Bonafede e Patuanelli, fino al garante Beppe Grillo. Mentre quello di Casaleggio è l’unico fronte sul quale ancora si registra qualche titubanza.

Già durante la crisi di governo, in occasione della riunione 5 stelle in vista delle consultazioni con Draghi, Di Maio aveva anticipato tutti e prospettato l’allargamento della famiglia pentastellata. A queste dichiarazioni è subito seguito un grande lavoro di mediazione e di preparazione affinché Conte potesse entrare a pieno titolo, in tempi rapidi e con un ruolo di peso nella compagine grillina.

Di Maio e Conte si sentono quotidianamente. Chi, infatti, meglio dell’attuale titolare della Farnesina può fornire all’avvocato di Volturara Appula il libretto di istruzioni più completo per manovrare la macchina pentastellata? Al punto che, secondo i beninformati si starebbe creando una sorta di ticket Conte-Di Maio, anche per fare asse tra le dinamiche interne con quelle di governo e avere un quadro completo, funzionale ai progetti a lunga gittata che i 5 stelle hanno in cantiere sotto la guida di Conte.

Dopo la ‘benedizione’ dei maggiorenti M5S all’operazione Conte, quindi, sarà solo una questione di tempo e di logistica, ma tutto sembra già pronto al nuovo assetto. Il nuovo tandem d’attacco in casa M5S è servito.





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Valutiamo lingresso in un club di vertice Corriereit

«Valutiamo l’ingresso in un club di vertice»- Corriere.it

Draghi e il tacito accordo Salvini a Renzi Prima fai

“Salvini e Renzi finiranno insieme. Zingaretti? Sarà sindaco di Roma”