in

Nicola torna in patria con quel che resta del Toro (senza Belotti)- Corriere.it

Nicola torna in patria con quel che resta del Toro
Spread the love


Crotone (3-5-2): Cordaz; Golemic, Luperto, Cuomo; Pereira, Zanellato, Molina, Messias, Reca; Simy, Di Carmine. All. Cosmi.
Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Rodriguez; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Lukic, Ansaldi; Zaza, Bonazzoli. All. Nicola.
Arbitro: Guida
Tv: ore 15, Sky



Nicola conosce l’ambiente e non si fida del 5-1 di Bergamo: So che sar una battaglia sportiva, una gara aperta che noi, e loro, vorremo solo vincere. Cinque giorni in isolamento a casa, tre di allenamenti individuali e tre a preparare il match, ma il Toro ha curato i dettagli. In casa non puoi far molto, ma abbiamo lavorato con l’immaginazione. Un po’ come un pilota di F1 che si allena con i videogiochi. Del resto prima di riaprire il Filadelfia il Toro si allenato sfruttando pc e telefonini, messaggi WhatsApp e tutto quel che fa lavoro a distanza. Smart working applicato al pallone. Ed entusiasmo, Nicola lo cita quattro volte in pochi minuti, il Toro carico: Abbiamo una voglia matta di tornare a giocare, con rabbiosa determinazione.

Perch delle ultime dieci solo il Cagliari ha fatto 6 punti a Toro fermo, il gruppo pu compattarsi. Cosmi la tocca piano: Non bisogna pi piangersi addosso, bisogna giocare da uomini: per molti la gara verit. Al Toro mancano 8 giocatori anche se Nicola si portato i primi 3 guariti in Calabria. Manca Belotti, positivo, che ancora non ha potuto abbracciare e coccolare la figlia, Vittoria, nata il 23 febbraio. Lui e i compagni in fondo inseguono lo stesso sogno.

6 marzo 2021 (modifica il 6 marzo 2021 | 22:39)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

In cella per il delitto della madre Aveva gia ucciso

In cella per il delitto della madre «Aveva già ucciso il figlio di tre anni»- Corriere.it

Juve Lazio 3 1 gol di Correa Rabiot e doppietta di Morata

Juve-Lazio 3-1, gol di Correa, Rabiot e doppietta di Morata