in

Niente stile Juve, cadaveri e leoni: i tatuaggi sono il mondo di Gianluca Scamacca

Niente stile Juve cadaveri e leoni i tatuaggi sono il
Spread the love


Gianluca Scamacca è un ragazzo del ’99 cresciuto a Fidene, quartiere popolare di Roma. Un posto che si porta sempre dentro, “perché sono sempre quel ragazzo lì e non cambierò“

I tatuaggi non sono un dettaglio per Gianluca Scamacca. Twitter è pieno di commenti di tifosi juventini a gennaio, quando sembrava che il bomber del Genoa potesse approdare alla Continassa: “troppi tatuaggi”, “cosa avrebbe detto Boniperti?”, “ma lo stile Juve…”, eccetera eccetera. Eppure lui non rinuncia, si sente un ragazzo del suo quartiere e i tattoo sul suo corpo comunicano la sua essenza. La romanità se l’è tatuata sul collo…

Lui, reduce dalla spettacolare doppietta salvezza (per il Genoa) contro il Parma, ama i tatuaggi, ne ha il corpo tappezzato e sul braccio destro spicca la citazione di un proverbio arabo, riportata in auge da Gomorra: “Sui cadaveri dei leoni festeggiano i cani credendo di aver vinto, ma i leoni rimangono leoni e i cani rimangono cani”. Lui ha spesso spiegato: “Questa frase mi ricorda che anche nei momenti difficili, tu sai sempre chi sei. E anche se gli altri in certi momenti possono vederti debole, tu sai sempre la forza che hai”. Forza, leoni…del resto il suo profilo Instagram “IamScamacca” ricorda quello di Ibra “IamZlatan”. Ricordiamo che Scamacca è un romano nato e cresciuto, che ha iniziato la sua crescita giovanile nell’accademia della Roma. Dopo essersi guadagnato la reputazione di uno dei prospetti più ambiti dei giallorossi, gli olandesi del PSV Eindhoven lo hanno attirato lontano da Trigoria a 16 anni nel gennaio 2015. Sfortunatamente per Scamacca, il suo periodo in Olanda non è andato molto bene ed è tornato in Italia con l’U19 del Sassuolo nel gennaio 2017. I tifosi giallorossi lo avrebbero voluto in coppia con Dzeko, ma per lui dopo la parentesi ascolana, sono arrivate le consacrazioni con Genoa e Under 21.



Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

contagi terapie intensive vaccini Il report Gimbe Corriereit

contagi, terapie intensive, vaccini. Il report Gimbe- Corriere.it

GeForce NOW: un giovedì On Sale

GeForce NOW: un giovedì On Sale