in

Belotti di rigore, poi prodezza di Locatelli nel finale- Corriere.it

Belotti di rigore poi prodezza di Locatelli nel finale Corriereit
Spread the love


L’Italia per la prima volta nella storia vince in Bulgaria. A Sofia si impone 2-0 nella seconda giornata delle qualificazioni al Mondiale del Qatar 2022. A segno Belotti su rigore e Locatelli nel finale.

Poco ritmo e manovra prevedibile per gli azzurri che sviluppano qualche trama interessante quasi esclusivamente sull’out di sinistra soprattutto con Spinazzola e poi con Insigne. Nonostante l’enorme possesso palla, soprattutto nel primo tempo non arrivano tiri in porta ma solo il rigore procurato e trasformato da Belotti al 44′, apparso generoso, e quello invece non concesso al 7′ a Chiesa.

Nella ripresa l’arbitraggio dello sloveno Vincic scade e scatena prima le proteste bulgare per un mani di Sensi in area, poi sul fronte opposto quelle di Belotti atterrato da Antov che entra piede a martello. Per il direttore di gara in entrambe le circostanze non rigore. Lo stesso Gallo al 72′ colpisce un palo: lanciato da Verratti sul filo del fuorigico si presenta davanti ad Iliev e lo supera con un pallonetto, trovando per la base del montante destro. Sul prosieguo, poi, sbilanciato calcia alto. All’82’ arriva comunque il sospirato raddoppio: Insigne riceve da Verratti in area e serve a rimorchio Locatelli che, con un destro a giro indirizzato sul secondo palo, supera Iliev e vale il raddoppio.

Articolo in aggiornamento

28 marzo 2021 (modifica il 28 marzo 2021 | 22:46)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Il Veneto sperimenta la chiamata diretta per anni e mesi

Il Veneto sperimenta la «chiamata diretta» per anni e mesi di nascita- Corriere.it

Aiutatemi a trovare una cura il disperato appello di Marco

“Aiutatemi a trovare una cura”, il disperato appello di Marco su Facebook