in

era figlia di Carlo, il medico-eroe vittima della Sars- Corriere.it

era figlia di Carlo il medico eroe vittima della Sars Corriereit
Spread the love


Un anno prima di morire Carlo Urbani l’aveva portata con s in Vietnam. Le foto delle passeggiate con la piccola Maddalena campeggiano sui siti Internet che ricordano la figura del coraggioso scienziato marchigiano scopritore della Sars, la sindrome respiratoria acuta grave, che lo uccise a Bangkok nel 2003. Ma un destino altrettanto crudele aspettava quella bambina, ultimogenita dello studioso che ha portato alla conoscenza di tutti la polmonite atipica (e i suoi effetti disastrosi sull’organismo): Maddalena Urbani, 21 anni il prossimo 8 maggio, stata trovata senza vita nel primo pomeriggio di ieri in un appartamento in via Vibio Mariano, sulla via Cassia, non lontano dal Raccordo Anulare. Una tragedia, per ironia della sorte, il giorno prima del 18esimo anniversario della morte del padre e quello dopo il conferimento da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella della Gran Croce d’Onore dell’Ordine della Stella d’Italia.

Un mix di sostanze

A dare l’allarme, poco dopo le 13, il padrone di casa: un trafficante di droga siriano, di 62 anni, costretto ai domiciliari fino a settembre. stato lui a chiamare il 118, ma all’arrivo del medico per la giovane non c’era pi nulla da fare. A quel punto stata fatta intervenire la polizia. Gli investigatori della Squadra mobile, diretti da Luigi Silipo, con quelli del commissariato Flaminio Nuovo, hanno effettuato un sopralluogo nell’appartamento, trovando tracce di droga. Maddalena sarebbe deceduta per un’overdose. Forse un mix di sostanze, sar l’autopsia prevista per domani a fornire dati pi concreti. Il siriano, che avrebbe confermato l’assunzione di droga da parte della ragazza, sua ospite da qualche giorno, stato portato in Questura per essere interrogato fino a tarda notte. La sua posizione al vaglio, mentre i poliziotti hanno effettuato una serie di perquisizioni: infatti caccia allo spacciatore che avrebbe fornito gli stupefacenti che avrebbero ucciso la figlia dello scienziato. Droghe che potrebbero essere state tagliate con sostanze tossiche. L’appartamento di via Vibio Mariano stato posto sotto sequestro, anche se oggi la Scientifica potrebbe tornarci. Chi indaga vuole ricostruire i rapporti fra la giovane e il trafficante, e da quanto tempo — e perch — Maddalena si trovasse a casa sua.

Il padre

Originario di Castelplanio, in provincia di Ancona, il professor Urbani aveva altri due figli, Tommaso e Luca. Consulente dell’Organizzazione mondiale della Sanit e poi appartenente a Medici senza frontiere, nel 1999 ritir il Premio Nobel per la Pace per l’impegno di Msf — del quale era presidente per l’Italia — in Cambogia, dove lo stesso scienziato si trasfer con la famiglia. Durante la cerimonia a Oslo, Urbani disse: Il premio non per noi, ma per l’idea che salute e dignit sono indistinguibili nell’essere umano, che l’impegno a restare vicini alle vittime, a tutelarne i loro diritti, lontani da ogni frontiera di discriminazione e divisione, che ha avuto un Nobel per la Pace. L’anno successivo, lo studioso si rec in missione in Vietnam su incarico dell’Oms. L fu chiamato all’ospedale di Hanoi per curare Johnny Chen, un uomo d’affari colpito da una misteriosa malattia: Urbani cap che si poteva trattare dell’inizio di una nuova epidemia e convinse le autorit locali a prendere immediati provvedimenti. Rimase contagiato, ma grazie a lui la Sars non fece i danni del Covid-19.

28 marzo 2021 (modifica il 28 marzo 2021 | 07:54)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Cerco lassassino vorrei almeno trovare il corpo Corriereit

«Cerco l’assassino, vorrei almeno trovare il corpo»- Corriere.it

Lorraine Bracco la star de I Soprano compra casa in

Lorraine Bracco, la star de «I Soprano» compra casa in Sicilia. E la paga un euro- Corriere.it