in

Il commento di Garlando – La bella (e povera) Italia contro la maledizione bulgara

Il commento di Garlando La bella e povera Italia
Spread the love


Una Nazionale imbattuta da 23 partite, ma anche figlia di un campionato bocciato ancora in Europa. Ma il metodo-Mancini non cambia: ricerca del gioco costante, intensità e pressing

La Nazionale dei record di Roberto Mancini ne ha a portata di mano un altro: la prima vittoria in Bulgaria. Nei sei precedenti, tutti a Sofia, gli azzurri hanno raccolto 4 pareggi e due sconfitte. Ricordarlo può aiutare a mettere il piede giusto in campo e a intercettare un paio di messaggi che vanno in direzione opposta: i 3 gol in 6 minuti subiti giovedì scorso dalla Bulgaria contro la Svizzera e anche le parole del nostro c.t. che, a inizio ritiro, ha battezzato l’impegno con l’Irlanda del Nord come “il più duro dei tre”.



Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

la folle pretesa Uefa che mette a rischio le gare

la folle pretesa Uefa che mette a rischio le gare a Roma è fuori dalla realtà- Corriere.it

MotoGp in Qatar Bagnaia sorpassa il maestro Valentino e conquista

MotoGp in Qatar, Bagnaia sorpassa il maestro Valentino e conquista la pole- Corriere.it