Lega il figlio con un guinzaglio al cofano dellauto

Lega il figlio con un guinzaglio al cofano dell’auto


Ha picchiato la moglie con una cintura e il figlio con un tubo per innaffiare il giardino; quest’ultimo è stato addirittura legato con un guinzaglio al cofano dell’auto per il solo motivo di essere stato sorpreso in compagnia di un amico a lui non gradito. X.R., 54enne cittadino albanese residente da molti anni in Italia, è stato arrestato due giorni fa dalla Squadra mobile di Caserta in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Santa Maria Capua Vetere. L’uomo è gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate, nei confronti della moglie e del figlio minorenne.


Le indagini dirette dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere sono state avviate a seguito della denuncia resa dal minore, il quale, dopo essere scappato dalla propria abitazione, si è recato nella Questura di Caserta dove in lacrime ha raccontato di subire, da diverso tempo, continue vessazioni, minacce e percosse da parte del padre. La donna, subito ascoltata dagli investigatori, ha confermato il racconto dei figlio, aggiungendo altri dettagli in merito alle violenze subite. In particolare ha raccontato di essere stata più volte picchiata dal marito con una cintura, strattonata per i capelli e scaraventata a terra e ancora colpita ripetutamente, con pugni e schiaffi, in ogni parte del corpo.

Anche il ragazzo, ascoltato in modalità protetta e con l’ausilio di una psicologa, ha confermato di essere stato picchiato dal padre, in un caso con un tubo utilizzato per irrigare il giardino. Inoltre l’uomo, lo scorso 6 marzo, dopo aver visto il figlio in compagnia di un amico a lui non gradito, averlo trascinato in aperta campagna e averlo legato con un guinzaglio al cofano della sua auto, lo ha colpito alla testa procurandogli un trauma cranico non commotivo. La Procura di Santa Maria Capua Vetere, diretta dal procuratore Maria Antonietta Troncone, ha chiesto e ottenuto dall’ufficio gip del Tribunale sammaritano la misura cautelare in carcere. Sabato mattina il provvedimento è stato eseguito e il 54enne è stato portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.




Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Nuovo decreto spostamenti tra regioni e zone gialle confermate la

Nuovo decreto, spostamenti tra regioni e zone gialle confermate: la bozza- Corriere.it

Il decreto in vigore dal 26 per contenere il contagio da Covid 19 ripristina le …

Rispondi