Bologna Pagliuca Conosco Miha gioca Ravaglia a Orsolini dico

Bologna, Pagliuca: “Conosco Miha, gioca Ravaglia. a Orsolini dico…”

L’ex portiere rossoblù: “Questo Bologna può arrivare ottavo” e sull’Inter “Merita di vincere lo scudetto, che bravo Conte”

Matteo Dalla Vite

Curiosità. Dalla quale poi si dipanano un po’ di cose. Qual è l’unico gol che Mihajlovic-giocatore ha realizzato al Bologna? “A me – sorride Gianluca Pagliuca -: era Inter-Bologna 2-2 del 2004, punizione sua e pareggio finale nostro con Bellucci dopo il nuovo vantaggio di Adriano…”. Si parte da qui, allungandoci su Bologna-Inter del sabato pre-pasquale.

Pagliuca, il tema-punizioni lo dipaneremo dopo: ma intanto cosa ricorda di quella partita?

“Sinisa disegnò una punizione fantastica. In campionato fu l’unico gol che mi fece, mentre in Coppa segnò con la sua Stella Rossa ma con la Samp vincemmo 3-1. Ah, vorrei ricordare a Sinisa anche un altro episodio”.

“No, rigore sbagliato. Giocava nella Lazio, scivolò e mandò il rigore sulla gradinata: anche lui se lo ricorderà…”. Sorride.”

Gianluca, è vero che non lavora più per il Bologna?

“Vero, ma resta sempre l’affetto e anche la mia presenza, perché spesso e volentieri sono a Casteldebole per vedere da vicino mio figlio Mattia ma anche i ragazzi della Primavera coi quali ho lavorato fino all’anno scorso. L’altro giorno, per esempio, ho fatto anche una trasferta con loro: il cuore è il cuore e il Bologna è il Bologna”.

L’aneddoto del gol su punizione nasce per approfondire un altro aspetto: è vero che i giocatori non si fermano più a calciarle dopo gli allenamenti come disse lo stesso Sinisa?

“Nella Primavera avevo due-tre ragazzi che lo facevano. Contenti di farlo e di imparare altre vie per il gol. In prima squadra onestamente non so: non vorrei, e non parlo di Bologna ma di tutte le squadre, che qualcuno si senta già in grado di far tutto, che si sentano arrivati. Invece non si smette mai di imparare”.

A chi consiglierebbe di provarci di più?

“A Orsolini: coi mezzi tecnici che ha se si fermasse con costanza a provarci e riprovarci, oltretutto con un maestro come Sinisa, beh, aggiungerebbe almeno 3-4 gol in più”.

Inevitabile tema: Ravaglia o Da Costa contro l’Inter?

“Esatto. Da come conosco Sinisa Mihajlovic non mi sorprenderei del fatto che facesse giocare Ravaglia. Sia perché è un patrimonio della società e sia perché può avere la possibilità di riscatto dopo quell’esordio sfortunato, un po’ pesante insomma, contro la Roma. Da Costa è bravissimo, sia chiaro, ed è il secondo: la non pressione di classifica, fra l’altro, potrebbe indurre Sinisa a ri-lanciare proprio Ravaglia. E mi parrebbe giusto”.

L’Inter è già imparentata con lo scudetto ormai?

“Spero lo vinca perché se lo merita. Ha sfruttato l’uscita dalla Champions trovando il passo giusto in campionato. Sono stati bravi, bravi, bravi. Ah, anche Antonio Conte lo è stato: per un certo periodo si è preso un po’ di… nomi ma ha tirato dritto e scavato il solco. Nonostante quella incredibile sconfitta col Benevento, beh, però io non dò mai per finita la Juventus: arrivo a dire che i bianconeri sono quasi più temibili del Milan”.

Questo Bologna può arrivare all’ottavo posto?

“Certo che può, il distacco è solo di cinque punti; ma è altrettanto certo che il Sassuolo, nonostante un calendario non del tutto agevole, sia forte”.

Secondo lei Sinisa rimarrà?

“Le dico quel che penso io: spero di sì”.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Dybala rientro slitta calvario ginocchio Joya Icardi scambio Juventus Psg

Icardi-Dybala, clamoroso scambio Juventus-Psg. I dettagli della trattativa

Paulo Dybala – Mauro Icardi (Lapresse) Icardi-Dybala, clamoroso scambio Juventus-Psg. I dettagli Icardi alla Juventus? …

Rispondi