Inter nuovo logo Il mio nome e la storia io

Inter, nuovo logo: ‘Il mio nome è la storia, io sono l’Fc Internazionale’

Ecco “IM”, voluto dal presidente Steven Zhang: richiama l’inglese “Io sono” e sarà visibile per la prima volta contro il Cagliari sulle divise da riscaldamento

Probabilmente non sarà un addio, più un arrivederci quello all’ormai vecchio e classico logo attualmente utilizzato sulle divise da gioco, allenamento e rappresentanza. A partire dalla prossima stagione, verrà messo in stand-by quello progettato nel 1908 da Giorgio Muggiani, illustratore e fondatore del club nerazzurro. Spazio, come ampiamente anticipato e reso ufficiale dalla società attraverso il proprio account Twitter, a quello più minimale in cui spiccheranno le lettere I e M (in riferimento a Inter Milano, ovvero la denominazione con la quale il club è conosciuto all’estero). Per quanto riguarda la forma, si tratterà di una raffigurazione con lettere stilizzate bianche su sfondo blu, racchiuse in un bordo circolare: “Il mio nome è la storia. Io sono Fc Internazionale Milano”, lo slogan pubblicato questa mattina.

Le stelle di ogni epoca

—  

Il lancio della campagna “IM”, voluta direttamente dal presidente Steven Zhang, si riferisce all’inglese “Io sono”, come per sottolineare il significato di essere nerazzurri e rappresentare questi colori. Nelle prossime settimane alcuni interisti verranno immortalati insieme al nuovo stemma, le immagini verranno pubblicate gradualmente sui canali ufficiali della società. Tra i testimonial – oltre allo stesso presidente – il vice-presidente Javier Zanetti, altri campioni del Triplete 2010 (Marco Materazzi, Cristian Chivu e Maicon), alcuni del passato come Giuseppe Bergomi, Nicola Berti, Riccardo Ferri e Giuseppe Baresi più i volti del presente (Antonio Conte, Romelu Lukaku, Achraf Hakimi, Nicolò Barella e Lautaro Martinez).

Esordio con il Cagliari

—  

Da oggi, quindi, “IM” sarà protagonista sui social nerazzurri, visibile nel grattacielo di Viale della Liberazione e su alcuni prodotti ufficiali. Per quanto riguarda le divise da gioco, appuntamento alla stagione 2021-22, anche se già dal match interno contro il Cagliari (11 aprile) i calciatori lo indosseranno con la maglia da riscaldamento.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Prestazione in crescendo sfortunati negli episodi Dobbiamo ritrovare solidita scaled

“Prestazione in crescendo, sfortunati negli episodi. Dobbiamo ritrovare solidità”

11 aprile 2021 – 23:15 L’analisi dell’allenatore viola FLORENCE, ITALY – APRIL 11: Giuseppe Iachini …

Rispondi