il giorno piu caldo della Settimana Santa da Pasqua venti

il giorno più caldo della Settimana Santa, da Pasqua venti freddi- Corriere.it

Giovedì 1° aprile sarà la giornata più calda della Settimana santa, secondo i previsori di IlMeteo.it, grazie all’anticiclone africano che raggiungerà la massima potenza facendo aumentare ulteriormente le temperature, soprattutto al Centro-Nord. Le temperature massime raggiungeranno picchi di 27 gradi a Firenze e Bologna, 25 °C a Torino, Milano e in Pianura Padana. Fino a 20 sulle regioni meridionali, interessate da una debole nuvolosità. Poi tra Pasqua e a Pasquetta giungerà una perturbazione atlantica con l’irruzione di venti freddi e crollo delle temperature anche di 10-12 gradi rispetto a questi giorni. Il tempo peggiorerà già sabato con l’irruzione di venti da nord e temporali diffusi al Centro e a Nord-est. Pasqua sarà caratterizzata da venti freddi e temporali al Sud, dopo Pasquetta il tempo subirà un nuovo peggioramento per la discesa di aria artica. Nel dettaglio le zone climatiche con le previsioni di giovedì 1° aprile.

Le previsioni di IlMeteo.it per giovedì 1° aprile

Nord

Al mattino qualche foschia potrà interessare le coste della Liguria, altrove sereno. eccetto nubi sparse pomeridiane sui rilievi del Triveneto.

Centro e Sardegna

Giornata in gran parte soleggiata con cielo sereno o poco nuvoloso. Nel pomeriggio si potrebbero formare annuvolamenti più intensi sugli Appennini, specie tra Lazio e Abruzzo, anche con occasionali precipitazioni.

Sud e Sicilia

Generali condizioni di bel tempo con il cielo che si presenterà sereno o al massimo poco nuvoloso su tutte le regioni con occasionali nubi sparse sulle coste tirreniche e ioniche siciliane.

31 marzo 2021 (modifica il 31 marzo 2021 | 17:29)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Covid Italia Locatelli quotAperture meditate o si torna indietroquot

Covid Italia, Locatelli: "Aperture meditate o si torna indietro"

“Si potrebbe una prima riapertura solo per determinate attività, magari quelle con spazi all’aperto” Source …

Rispondi