Italia Irlanda U21 2 0 a segno Sottil e Cutrone

Italia-Irlanda U21 2-0: a segno Sottil e Cutrone

Con questo successo l’Italia ha raggiunto proprio l’Irlanda in testa al girone A. La prima va direttamente a Euro2021

94′ finale: italia-irlanda 2-0

—  

Decisivi i gol di Sottil e Cutrone.

90′ segnalati 4 minuti di recupero

—  

Si giocherà fino al 94′

87′ altro cambio per l’italia

—  

Esce Ricci, entra Nicolussi Caviglia

82′ cambio per bollini

—  

Esce Sottil per Raspadori

78′ ammonito cerofolini

—  

Troppo tempo perso su una rimessa dal fondo

75′ l’irlanda ne cambia tre

—  

Ancora nessuna sostituzione per Bollini, che ha cambiato solo Muratore per Portanova a inizio ripresa.

67′ ammonito collins

—  

Cutrone prova a sfuggire a Collins, che lo ferma alzando il gomito. Ammonito.

65′ si rivede l’irlanda

—  

Gli ospiti si buttano in avanti con Elbouzedi, che calcia forte col sinistro. Cerofolini si tuffa e devia in angolo.

62′ raddoppio italia!

—  

Vogliacco trova Sottil sulla destra. L’attaccante del Cagliari va sul fondo e crossa basso per Cutrone, che anticipa il marcatore e fa 2-0

50′ occasione italia

—  

Ricci scappa sulla sinistra e crossa al centro, ma il passaggio è sbagliato per Cutrone. Buona occasione per gli Azzurrini

48′ irlanda vicina al pari

—  

Partono aggressivi gli ospiti, che conquistano una punizione dalla sinistra. Il pallone attraversa l’area e finisce sui piedi di Portanova, che a un metro dalla porta la spazza in alto, sfiorando l’autogol. Dall’angolo successivo libera bene la difesa azzurra.

46′ inizia la ripresa

—  

Nell’Italia entra Portanova, esce Muratore.

45’+1: fine primo tempo

—  

Squadre a riposo sull’1-0 per l’Italia

43′ gol dell’italia!

—  

Sottil scappa sulla sinistra, rientra sul destro e batte Bazunu da dentro l’area! Meritato vantaggio degli Azzurrini.

37′ occasione italia!

—  

Sottil recupera palla sulla trequarti, entra in area e di sinistro, disturbato da un difensore in chiusura, la spara alle stelle. Occasione colossale per gli Azzurrini.

27′ ancora italia!

—  

Punizione di Sottil dalla sinistra, il cross attraversa tutta l’area e finisce dalle parti di Cutrone. L’attaccante della Fiorentina, però, non ci arriva.

26′ occasione italia

—  

Muratore ci prova da fuori, ma il tiro del centrocampista è smorzato dalla difesa e finisce facilmente tra le mani di Bazunu.

25′ elbouzedi scappa sulla sinistra

—  

Ma il cross dell’irlandese si perde nel nulla.

23′ spunto di birindelli

—  

Sottil, dalla sinistra, cambia gioco per Birindelli. Il terzino del Pisa salta il suo avversario e crossa, ma il pallone è spazzato dalla difesa ospite.

20′ ammonito pirola

—  

Il difensore scuola Inter ferma Obafemi in ripartenza, primo giallo per gli Azzurrini.

14′ frabotta ancora pericoloso

—  

L’esterno sfonda sulla sinistra, entra in area e crossa basso e forte. Cutrone la cicca, ma il gioco si ferma per fuorigioco dell’attaccante viola.

11′ taylor ci prova da fuori

—  

Pallone controllato facilmente da Cerofolini

8′ occasione irlanda

—  

Taylor crossa dalla sinistra, la difesa italiana libera male. Il pallone finisce sul mancino di Ronan, che manda a lato

6′ spunto di frabotta

—  

Primo spunto del terzino della Juve: prende palla sulla sinistra, parte in percussione ed entra in area: la sua conclusione di destro è murata, come quella successiva di Sottil

5′ fase di studio

—  

Le squadre fraseggiano a centrocampo con poche accelerazioni

3′ fallo di frabotta

—  

Lo juventino entra duro su Smallbone. Fallo, ma niente ammonizione.

1′ comincia la gara

—  

Primo possesso per l’Italia

Italia U21 (3-5-2)

—  

Cerofolini; Vogliacco, Buongiorno, Pirola; Birindelli, Ricci, Tonali, Muratore, Frabotta; Cutrone, Sottil. All: Bollini.

irlanda u21 (4-3-3)

—  

Bazunu; L.O’Connor, Masterson, Collins, Leahy; Smallbone, Coventry, Taylor; Elbouzedi, Obafemi, Ronan. All: Crawford


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Ranieri Con la Superlega non ci sarebbe stato il mio

Ranieri: “Con la Superlega non ci sarebbe stato il mio Leicester”

Il tecnico della Sampdoria ricorda che nel calcio non sempre vince il più forte o …

Rispondi