Milan accordo con BMW e il nuovo partner dei rossoneri

Milan, accordo con BMW: è il nuovo partner dei rossoneri a lungo termine

Il presidente Scaroni: “Iniziativa all’insegna di stile e sobrietà, noi siamo come Pioli, non ci lamentiamo mai”. Di Silvestre, presidente e a.d. di BMW Italia: “Abbiamo valori comuni, sperimenteremo insieme al club”

Milan e BMW insieme: dopo quattro anni il club rossonero torna a legare il proprio nome a quello di un grande marchio automobilistico, accordo pluriennale ufficializzato nella mattinata di oggi con una diretta dagli Studios Milan Media House, al primo piano di Casa Milan. Il settore dell’automotive, dunque, vede uno dei suoi colossi diventare “premium partner” del club di via Aldo Rossi, impegnato nella risalita nell’elite del calcio mondiale tanto in campo quanto fuori, come da “missione” della proprietà Elliott. L’accordo vedrà la filiale italiana della casa di Monaco e il Milan lavorare a stretto contatto per la creazione di eventi e iniziative congiunte.

Valori condivisi

—  

Soddisfatto, naturalmente, il presidente rossonero Paolo Scaroni: “Siamo molto orgogliosi di accogliere nella nostra famiglia di Premium Partner un brand riconosciuto a livello internazionale e un’eccellenza nel settore automobilistico come BMW, che proprio come il Milan è sinonimo di eccellenza, stile e innovazione. Siamo dunque entusiasti di intraprendere questo viaggio insieme verso un nuovo progresso, verso un futuro sostenibile, a beneficio di tutti e all’insegna della responsabilità sociale”. Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer del Milan aggiunge: “Da un punto di vista strategico, questa partnership rappresenta un momento importante nel processo di crescita del club che permetterà, facendo leva sulla forza dei brand, di coinvolgere ed emozionare milioni di appassionati sportivi in tutto il mondo”. Stima ricambiata da Massimiliano Di Silvestre, presidente e a.d. di BMW Italia: “La nostra ambizione è andare oltre i contenuti tecnici di una partnership tradizionale, mettendo a fattor comune alcuni valori come cultura, stile, carica innovativa. Ma anche responsabilità sociale d’impresa e sostenibilità. Siamo nati più di 100 anni fa, ma come il Milan siamo ancora impegnati in un processo di continua trasformazione, la svolta verso l’elettrico lo dimostra”. BMW di recente ha perfezionato partnership anche nel calcio olandese, coi club di Rotterdam: Feyenoord e Sparta.

Ambizioni Milan

—  

Presente al “lancio” anche il vicepresidente onorario Franco Baresi, a cui naturalmente è stata rivolta qualche domanda più legata al campo: “Credere ancora nello scudetto? Il Milan deve sempre puntare al massimo – le parole dell’ex capitano -. Certo non dipende solo da noi, vincere le ultime 10 partite potrebbe non bastare, se l’Inter non rallenta”. Un po’ di “catenaccio” invece da parte di Scaroni sul tema dei rinnovi di Ibrahimovic, Donnarumma e Calhanoglu: “Se ne occupano Maldini e Gazidis, l’importante è che la squadra giochi bene anche durante queste negoziazioni”. E una carezza al tecnico Stefano Pioli: “Non si lamenta mai con gli arbitri e per gli infortuni, è sobrio come nel perfetto stile Milan”. Le prossima sfide? Anzitutto lo stadio, chiude Scaroni: “La giunta ha tempo fino a fine maggio per capire la sostenibilità economica del progetto da parte delle proprietà dei club, ma lo stadio è fondamentale per tornare nell’elite del calcio europeo”.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Vlahovic e Caceres cos la Fiorentina torna a respirare passo

Vlahovic e Caceres, cos la Fiorentina torna a respirare: passo in avanti verso la salvezza

E’ la vittoria che serviva, costruita soffrendo e con l’atteggiamento della squadra provinciale, sotto gli …

Rispondi