Sacchi alla Gazzetta per i suoi 75 anni A novembre

Sacchi alla Gazzetta per i suoi 75 anni: “A novembre mi chiamò Guardiola”

In una lunga intervista l’ex allenatore del Milan e della Nazionale ricorda aneddoti, parla di sé, del calcio di oggi e di ieri

Domani Arrigo Sacchi compie 75 anni. La Gazzetta è andata a trovarlo nel suo rifugio a Fusignano e ha realizzato una lunga intervista (qui l’esclusiva integrale). Eccone un estratto.

Chi guarda per divertirsi?

“Il Bayern gioca bene, anche il Manchester City da quando ha ripreso a pressare. Guardiola mi chiamò a novembre, nel momento più critico. Glielo dissi: “Non pressi più”. Pep migliora i campionati in cui gioca, perché trasmette conoscenze e coraggio. Come faceva il mio Milan. Infatti in quegli anni vincevano in Europa anche le altre italiane. Negli ultimi 10 anni non ha vinto nessuno. Atalanta e Milan sono le squadre che giocano meglio. Ammiravo già Pioli, ma non aveva mai trasmesso un’identità così forte a una sua squadra. Lo Spezia, con l’Atalanta, fa il pressing più sistematico. Nessuno ha 11 uomini sempre attivi come Gasperini. Conte è sulla strada giusta, si vede che si sforza e lotta contro qualche vecchia abitudine”.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Juventus Napoli ai bianconeri la sfida Champions La squadra di Gattuso

Juventus-Napoli, ai bianconeri la sfida Champions. La squadra di Gattuso gioca ma non concretizza

All’Allianz Stadium Mezzogiorno, 7 aprile 2021 – 20:39 Gara intensa e giocata a ritmi alti, …

Rispondi