in

Covid Italia, oggi 21.932 contagi e 481 morti: bollettino 2 aprile

Covid Italia oggi 21932 contagi e 481 morti bollettino 2 scaled
Spread the love



Sono 21.932 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 2 aprile, secondo i dati regione per regione nel bollettino della Protezione Civile. Nella tabella del ministero della Salute registrati altri 481 morti che portano il totale a 110.328 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid-19. L’indice di positività si attesta intorno al 6,6%. Salgono i ricoveri in terapia intensiva, dove ora sono ricoverate 3.704 persone (+23 da ieri.


I DATI DELLE REGIONI

LOMBARDIA – Sono 3.941 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati oggi, 2 aprile, in Lombardia, di cui 197 ‘debolmente positivi’. I tamponi effettuati, secondo i dati della Regione Lombardia, sono stati 57.421, con un rapporto fra nuovi positivi e tamponi eseguiti del 6,8%. I morti sono stati 97, per un totale complessivo dall’inizio della pandemia di 30.959. I ricoverati positivi al coronavirus sono 6.703, in calo di 120 unità rispetto a ieri, mentre in terapia intensiva ci sono 857 ricoverati, 3 in meno di ieri. Secondo i dati della Regione Lombardia, i guariti e i dimessi sono stati 3.221 nelle ultime 24 ore.

LAZIO – Sono 1.918 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio, secondo il bollettino di oggi 2 aprile. Registrati inoltre altri 43 morti secondo la tabella aggiornata. “Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (-1.720) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.918 casi positivi (+80), 43 i decessi (+10) e +1.782 i guariti. Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. I casi a Roma città sono a quota mille” riferisce l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

LOMBARDIA – Nella regione segnalati altri 3.941 nuovi positivi e 97 morti. I pazienti ricoverati diminuiscono di 120 unità, -3 in terapia intensiva. Sono 1.273 i nuovi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in provincia di Milano, di cui 537 a Milano città. Secondo i dati della Regione Lombardia, a Bergamo sono 264, a Brescia 656, a Como 299, a Cremona 137, a Lecco 97, a Lodi 84, a Mantova 217, a Monza e Brianza 389, a Pavia 195, a Sondrio 63 e a Varese 164.

CAMPANIA – Sono 2.057 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 18.513 tamponi molecolari. I sintomatici sono 722. Nel bollettino odierno diffuso dall’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 57 decessi, 26 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 31 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia è 5.475. I guariti di oggi sono 2.979, il totale dei guariti sale a 244.359. In Campania sono 155 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.558 quelli ricoverati in reparti di degenza.

VALLE D’AOSTA – Un morto e 115 nuovi contagi di Covid 19 in Valle d’Aosta, che portano il totale complessivo dei casi positivi da inizio epidemia a 9.465. Secondo la tabella di oggi, i casi positivi attuali sono 998, +69 rispetto a ieri, di cui 56 ricoverati in ospedale, 10 in terapia intensiva e 932 in isolamento domiciliare. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I guariti sono saliti a 8.041 (+45 rispetto a ieri), i tamponi fino ad ora effettuati sono 97.294 (+1.046 rispetto a ieri,) di cui 15.439 processati contesto antigenico rapido. Da inizio epidemia i decessi in Valle d’Aosta sono 426.

EMILIA ROMAGNA – In Emilia Romagna sono 1.830 i contagi di coronavirus oggi, 2 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, in tabella registrati altri 56 morti. I nuovi casi sono stati rilevati su un totale di 30.248 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6%. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 726 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 695 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 751 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43,6 anni. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.040. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 371 (-10 rispetto a ieri), 3.299 quelli negli altri reparti Covid (-36).

SARDEGNA – Sono 473 i contagi da coronavirus. Nella tabella, inseriti 2 morti. In totale sono 46.327 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati dall’inizio dell’emergenza. In totale sono stati eseguiti 1.019.142 tamponi, per un incremento complessivo di 6.629 test rispetto al dato precedente. Si registrano due nuovi decessi (1.240 in tutto). Sono invece 244 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+8), mentre sono 35 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.752. I guariti sono complessivamente 30.044 (+274), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 12. Sul territorio, dei 46.327 casi positivi complessivamente accertati, 11.687 (+107) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 7.176 (+57) nel Sud Sardegna, 3.924 (+127) a Oristano, 9.138 (+85) a Nuoro, 14.402 (+97) a Sassari.

CALABRIA – Sono 465 i nuovi contagi secondo le tabelle del bollettino di oggi, 2 aprile. Registrati inoltre 12 morti. Nella Regione ad oggi sono stati sottoposti a test 634.571 soggetti per un totale di tamponi eseguiti pari a 675.137 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 47.945 (+465 rispetto a ieri), quelle negative 586.626, secondo i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare +2 terapie intensive, +288 guariti/dimessi e 12 morti.

SICILIA – Sono 1.222 su 21.144 tamponi processati i nuovi casi di Covid-19 registrati oggi, 2 aprile, in Sicilia, dove gli attuali positivi sono 21.011. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che le vittime in un solo giorno sono state 15 (4.662 dall’inizio dell’emergenza sanitaria) e i guariti 66.

PIEMONTE – Sono 1.942 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 2 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, in base alla tabella, registrati altri 63 morti. I ricoverati in terapia intensiva sono 378 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.864 (-23 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.127. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.794.450 (+14.884 rispetto a ieri), di cui 1.367.151 risultati negativi.
Sono 63 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 4 verificatisi oggi. Il totale è ora di 10.399 deceduti risultati positivi al virus, 1.477 Alessandria, 642 Asti, 398 Biella, 1.256 Cuneo, 851 Novara, 4.872 Torino, 473 Vercelli, 341 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 89 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. I pazienti guariti sono complessivamente 273.066 (+2.257 rispetto a ieri), 22.651 Alessandria, 13.375 Asti, 8.751 Biella, 37.602 Cuneo, 21.247 Novara, 145.458 Torino, 10.323 Vercelli, 10.377 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.237 extraregione e 2.045 in fase di definizione.

PUGLIA – Sono 2.044 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia, secondo la tabella del bollettino di oggi 2 aprile. Registrati inoltre altri 25 morti. Anche se i nuovi positivi al Covid 19 in Puglia superano anche oggi quota 2.000, sono leggermente migliori i dati sull’infezione sia perché ieri erano molti di più, sia perché è molto aumentato il numero dei test. Secondo quanto si legge nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, su 14.031 test per l’infezione da coronavirus sono stati registrati 2.044 casi positivi.
Ieri i nuovi contagi avevano raggiunto la cifra record di 2.369 mentre i tamponi erano 13.293. Anche il numero dei decessi è calato: sono 25. Ieri erano 36. In tutto in Puglia hanno perso la vita 4.873 persone. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.885.180 test. Sono 143.805 i pazienti guariti mentre ieri erano 142.501 (+1.304). Salgono a 48.747 i casi attualmente positivi mentre ieri erano 48.032 (+715). I pazienti ricoverati sono 2.142 mentre ieri erano 2.115 (+27). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 197.425.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 513 i contagi secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati 26 morti. Secondo la tabella, nel dettaglio, su 7.279 tamponi molecolari sono stati rilevati 362 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,97%. Sono inoltre 2.948 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 151 casi (5,12%). I decessi registrati sono 14, ai quali si aggiungono due morti avvenute il 23 e il 24 marzo; i ricoveri nelle terapie intensive rimangono stabili a 81, mentre quelli in altri reparti decrescono a 634, come comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
I decessi complessivamente ammontano a 3.338, con la seguente suddivisione territoriale: 710 a Trieste, 1.755 a Udine, 633 a Pordenone e 240 a Gorizia. I totalmente guariti sono 77.135, i clinicamente guariti 3.946, mentre quelli in isolamento scendono a 13.589.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 98.723 persone con la seguente suddivisione territoriale: 18.655 a Trieste, 47.705 a Udine, 19.328 a Pordenone, 11.935 a Gorizia e 1.100 da fuori regione.

BASILICATA – Sono 170 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 2 aprile. Registrati inoltre altri 3 morti. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino riferito alle ultime 24 ore. Le persone decedute sono cittadini di Bernalda, Pomarico e Venosa. I Comuni con più casi di nuovi contagi sono Matera, 35 (anche a causa del focolaio nell’ospedale Madonna delle Grazie con 26 casi, di cui 18 degenti e 8 operatori sanitari), Palazzo San Gervasio (11) e Potenza (11). I lucani guariti o negativizzati sono 67. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.704 (+95), di cui 4.514 in isolamento domiciliare.
Sono 14.154 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 434 quelle decedute. In calo i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 190 (-3). Lieve calo del numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, da 13 a 12. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 283.731 tamponi molecolari, di cui 261.412 sono risultati negativi, e sono state testate 169.502 persone.

VENETO – Sono 1.567 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 2 aprile, secondo il bollettino della regione. Nelle ultime 24 ore, secondo la tabella, sono stati registrati 29 morti. Da ieri sono stati eseguiti 39.925 tamponi, l’incidenza è al 3,92%. I ricoverati totali sono 2.230, con un calo di 12 unità. Le persone in terapia intensiva per covid sono 299, in area critica invece 1.931 pazienti.

TOSCANA – Sono 1.640 i contagi da coronavirus secondo i dati e la tabella anticipati dal governatore Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.640 su 30.467 test di cui 18.134 tamponi molecolari e 12.333 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è del 5,38% sul totale dei tamponi e del 14,5% sulle prime diagnosi”, annuncia il presidente della regione anticipando i dati del bollettino regionale sull’andamento dell’epidemia di coronavirus.

MARCHE – Sono 651 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 2 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Nel dettaglio, il Servizio Sanità ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5720 tamponi: 3019 nel percorso nuove diagnosi (di cui 720 nello screening con percorso Antigenico) e 2701 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 21,6%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 651 (141 in provincia di Macerata, 218 in provincia di Ancona, 198 in provincia di Pesaro-Urbino, 17 in provincia di Fermo, 48 in provincia di Ascoli Piceno e 29 fuori regione). Il rapporto positivi/testati è pari al 7%.

ABRUZZO – Sono 424 i nuovi contagi di Coronavirus in Abruzzo secondo i dati del bollettino di oggi, 2 aprile. Si registrano altri 6 morti. Sono complessivamente 65.931 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza, mentre il bilancio delle vittime sale a 2.151. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 53.440 dimessi/guariti (+218 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 10.340 (+199 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 900.504 tamponi molecolari (+6.097) e 357.271 test antigenici (+1.466). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 5,6%. Sono 577 i pazienti (-29) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e 68 (-1 ) in terapia intensiva, mentre gli altri 9.695 (+229) sono in isolamento domiciliare.





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Juve serata McKennie Dybala e Arthur gli umori di Torino

Juve, serata McKennie, Dybala e Arthur: gli umori di Torino

Conferenza Conte Inter devi stare zitta e pedalare Bologna molto

Conferenza Conte: “Inter, devi stare zitta e pedalare. Bologna molto aggressivo”