Dai vaccini mRNA al Contact Tracing le 10 tecnologie piu

Dai vaccini mRNA al Contact Tracing: le 10 tecnologie più importanti del 2021, secondo il Mit


In un anno contrassegnato dalla pandemia, il ruolo delle tecnologie è sempre più determinante. E ad elencare quelle più interessanti, e da tenere d’occhio in questo 2021, ci ha pensato la rivista MIT Technology Review del Massachusetts Institute of Technology, ateneo statunitense fra i più famosi al mondo. Una classifica, quella delle 10 tecnologie più interessanti dell’anno, che va avanti ormai da vent’anni (era il 2001, la prima volta). E che quest’anno non poteva non partire dai vaccini a RNA messaggero.

I vaccini a mRNA

Con quelli di Pfizer-BioNTech e Moderna, si è aperta un’era nuova sul fronte vaccini. Si tratta di vaccini basati su una nuova tecnologia chiamata mRNA, i più veloci ad arrivare sul mercato e anche i più efficaci contro il coronavirus. Si tratta di una tecnologia in lavorazione da 20 anni. Quando la pandemia covid-19 è iniziata lo scorso gennaio, gli scienziati di diverse aziende biotecnologiche si sono affrettati a rivolgersi all’mRNA come un modo per creare potenziali vaccini. Si basano su una tecnologia mai utilizzata prima in ambito terapeutico e potrebbero trasformare la medicina, portando a vaccini contro varie malattie infettive, compresa la malaria. E se questo coronavirus continua a mutare, i vaccini a mRNA possono essere modificati facilmente e rapidamente. L’RNA messaggero è anche molto promettente come base per correzioni genetiche a basso costo per l’anemia falciforme e l’HIV. E le aziende farmaceutiche stanno studiando l’mRNA come arma per combattere i tumori.

Loading…

GPT-3

Si chiama GPT-3, ed è un modello di linguaggio che utilizza tecniche di apprendimento automatico (il deep learning) per generare testi. Testi che, potenzialmente, potrebbero risultare indistinguibili da quelli scritti da un essere umano. GPT-3 è di gran lunga il più grande e più istruito modello del genere, basato su intelligenza artificiale, visto fino ad oggi. Addestrato sui testi di migliaia di libri e su milioni di siti Internet, GPT-3 può imitare il testo scritto da persone con un realismo inquietante e a volte bizzarro, rendendolo il modello di linguaggio più impressionante mai prodotto utilizzando l’apprendimento automatico. Ma GPT-3 non capisce cosa sta scrivendo , quindi a volte i risultati sono incomprensibili e privi di senso. E poiché è addestrato anche su testi ricavati da Internet – che è pieno di disinformazione e pregiudizi – spesso produce passaggi altrettanto distorti.

Gli algoritmi di TikTok

Dal suo lancio in Cina nel 2016, TikTok è diventato uno dei social network in più rapida crescita al mondo. È stato scaricato miliardi di volte e ha attirato centinaia di milioni di utenti. Perché? Perché gli algoritmi che alimentano il feed “For You” di TikTok hanno cambiato il modo in cui le persone diventano famose online. Mentre altre piattaforme sono più orientate all’evidenziazione di contenuti con un richiamo di massa, gli algoritmi di TikTok sembrano propensi a dare visibilità equa fra nuovi creator e star. E sono particolarmente abili nel fornire contenuti pertinenti a comunità di utenti che condividono un particolare interesse o identità. La capacità dei nuovi creator di ottenere molte visualizzazioni molto rapidamente e la facilità con cui gli utenti possono scoprire così tanti tipi di contenuti hanno contribuito alla straordinaria crescita dell’app.

Le batterie al litio-metallico

Le auto elettriche sono in rapida evoluzione, ma sono ancora alle prese con alcuni intralci: costano relativamente tanto e puoi guidarli solo per poche centinaia di km prima che abbiano bisogno di ricaricarsi, il che richiede molto più tempo che fermarsi per fare carburante. Tutti questi inconvenienti hanno a che fare con i limiti delle batterie agli ioni di litio. Una startup della Silicon Valley ben finanziata sta lavorando a una batteria che renderà i veicoli elettrici molto più appetibili per il consumatore di massa. Si chiama batteria al litio-metallo ed è stata sviluppata da QuantumScape. Secondo i primi risultati dei test, la batteria potrebbe aumentare l’autonomia di un veicolo elettrico dell’80% e può essere ricaricata rapidamente. La startup ha un accordo con VW, che afferma che venderà veicoli elettrici con il nuovo tipo di batteria entro il 2025.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Oppo annuncia A94 5G A74 5G e A54 5G

Oppo annuncia A94 5G, A74 5G e A54 5G

OPPO annuncia l’arrivo sul mercato italiano dei nuovi smartphone della famiglia Serie A, la lineup …

Rispondi