in

Raspadori in extremis raggiunge i giallorossi, Champions più lontana per Fonseca- Corriere.it

Raspadori in extremis raggiunge i giallorossi Champions piu lontana per
Spread the love


Un gol di Giacomo Raspadori all’85’ regala il 2-2 al Sassuolo e piazza un colpo molto duro alle speranze della Roma di conquistare un posto Champions. Il giovane classe 2000 chiude in extremis un’altalena di reti cominciata con Pellegrini su rigore e proseguita col primo pareggio neroverde di Traor e col gol dell’illusione giallorossa di Bruno Peres. La squadra di Fonseca resta settima, a 5 punti dal Napoli quarto, con la Juve che deve ancora giocare. Il Sassuolo nono a quota 40.

Vantaggio Roma

Il Sassuolo partito meglio, con possesso palla e fraseggi veloci: il meglio stato il palo con Maxime Lopez al 12’. La squadra di Fonseca — schierato con un insolito 4-4-2 — ha reagito immediatamente con Carles Perez e poi al 26’ ha trovato il rigore: ottima giocata ancora di Carles Perez in slalom in area di rigore, Marlon lo atterra goffamente, Pairetto indica il dischetto e Pellegrini trasforma in scioltezza. Di l in poi la Roma pi in controllo, sfiora il raddoppio con Mayoral (grandissima uscita di Consigli) e ancora con Pellegrini da fuori.


La risposta di Traor

La ripresa si apre con un clamoroso errore di Boga, che arriva sbilanciato sull’assist da destra di Traor e sbaglia l’appoggio da un metro a porta vuota. Poi Raspadori impegna Paul Lopez in una parata strepitosa e dal corner che ne segue Traor si trova lui a un metro dalla porta vuota e non sbaglia, appoggiando facile di petto: 1-1. Un attimo dopo El Shaarawy si trova solo davanti a Consigli, ma tentenna e il portiere lo blocca con una grande uscita.

Botta e risposta finale

Il vero padrone della partita si chiama comunque Spinazzola, che all’ennesima cavalcata sulla fascia sinistra, al 69’, crea lo scompiglio nella difesa del Sassuolo, crossa in mezzo dove, dal lato debole, arriva Bruno Peres, che incrocia con un diagonale perfetto e riporta la Roma in vantaggio. La Roma sembra in controllo ma all’85’, da una palla da destra, Cristante perde la marcatura di Raspadori che batte Pau Lopez sotto misura. il gol del definitivo 2-2 che sigilla nel modo pi corretto una partita equilibrata e bella.

3 aprile 2021 (modifica il 3 aprile 2021 | 17:04)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Covid Campania oggi 2314 contagi e 34 morti bollettino 3

Covid Campania, oggi 2.314 contagi e 34 morti: bollettino 3 aprile

Quelli sono degli incivili altro che protesta Corriereit

«Quelli sono degli incivili, altro che protesta»- Corriere.it