in

Atalanta, Gasperini: “Testa libera, giusto alimentare le ambizioni”

Atalanta Gasperini Testa libera giusto alimentare le ambizioni
Spread the love


Il tecnico nerazzurro: “Con l’Udinese abbiamo dominato a lungo. Gol a parte non abbiamo subito molto e la fase difensiva è un nostro punto di forza”

Gian Piero Gasperini, in una recente intervista, aveva lasciato un indizio. Il nuovo obiettivo dell’Atalanta – più che quello di tornare per la terza stagione di fila in Champions League – potrebbe essere ancora più ambizioso: chiudere il campionato al secondo posto. E i risultati di oggi lo rendono tutt’altro che irraggiungibile. I nerazzurri sono a -2 dal Milan. E sono sempre più lanciati.

le ambizioni

—  

“Il nostro momento è testimoniato dalla classifica, ma anche dagli scontri diretti – spiega Gasp -: abbiamo fatto spesso bene, è giusto alimentare le nostre ambizioni. Quest’anno il campionato è diverso, nessuna big è rimasta indietro, come era successo la scorsa stagione. La classifica è cortissima, noi abbiamo la testa un po’ più libera rispetto agli altri. Non dico che non abbiamo nulla da perdere, ma siamo molto motivati per conquistare nuovamente la Champions. Oggi abbiamo preso due gol, ma la fase difensiva è stata buona, è la nostra forza. Non ricordo situazioni pericolose dell’Udinese, gol a parte”.

la partita

—  

“Abbiamo dominato a lungo, oltre ai due gol l’Udinese non ha creato molto. Ci ha creato un po’ di apprensione e il risultato è stato più in equilibrio di quello che si è visto in campo. La squadra ha fatto molto bene, soprattutto in fase offensiva. Nel finale si è vista un po’ di stanchezza, ma con i cambi siamo riusciti a tamponare la situazione”. Muriel ha avuto un problema fisico, verso la fine del primo tempo, “un risentimento alla schiena, ma non dovrebbe essere nulla di serio. Gosens? La sostituzione nel suo caso è stata una scelta tecnica: dietro abbiamo giocato ancora a 4 e lui ha avuto meno occasioni per provare questa soluzione tattica”.



Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Benevento Inzaghi Prendere gol negli ultimi minuti dispiace ma il

Benevento, Inzaghi: “Prendere gol negli ultimi minuti dispiace ma il sogno continua”

Semplici Non abbiamo fatto niente ma era importante partire con scaled

Semplici: “Dispiaciuto per il risultato ma giocando così ci salviamo”