Inter Sassuolo le formazioni ce Darmian dubbio Gagliardini Vecino out Caputo e

Inter-Sassuolo, le formazioni: c’è Darmian, dubbio Gagliardini-Vecino; out Caputo e Berardi

Squalificati Bastoni e Brozovic, dietro c’è Darmian. Young a sinistra, LuLa confermata in attacco. Tra gli emiliani, ancora out tutti gli azzurri

Non chiamatelo Scansuolo, ma certamente la squadra di De Zerbi si presenta a Milano per il recupero della 28esima giornata con una formazione largamente rimaneggiata. Il tecnico bresciano ha confermato che, come contro la Roma, tra infortuni e cautela da Covid anche al Meazza mancheranno tutti gli azzurri, quindi Ferrari, Locatelli, Berardi e Caputo. A questi vanno aggiunti Bourabia, Defrel, Muldur e Ayhan, che è positivo. Otto assenze pesanti ma – chiedere a Fonseca – il Sassuolo ha risorse per mettere in difficoltà chiunque anche con quelli che ormai soltanto in Italia definiamo “baby”. In mediana tocca a Obiang e Lopez, con Traore (in ballottaggio con Oddei), Djuricic e Boga alla spalle di Raspadori.

Qui Inter

—  

Conte comunque tiene sulla corda la capolista come se stesse per affrontare il Brasile del Mondiale ’70. Anche l’Inter ha le sue assenze. Bastoni e Brozovic sono squalificati, Kolarov e Perisic ieri hanno lavorato a parte, mentre D’Ambrosio ha svolto la prima seduta con i compagni dopo oltre due settimane e ripartirà dalla panchina. Ecco che le scelte sono relativamente obbligate, perché contro un attacco così rapido il tecnico preferisce non schierare insieme De Vrij e Ranocchia. Con Skriniar e l’olandese quindi tocca a Darmian, di fatto all’esordio in difesa, avendo sempre giocato a tutta fascia.

Eriksen regista

—  

Con Young confermato a sinistra e la coppia Lautaro-Lukaku al momento intoccabile (malgrado l’ottimo momento di Sanchez), l’unico dubbio è in mezzo al campo. Uno tra Barella – provato in mezzo, Nicolò è diffidato e con un giallo salterebbe il “suo” Cagliari – ed Eriksen scalerà al centro al posto di Brozovic, a completare il reparto con uno tra Gagliardini e Vecino. Le indicazioni della rifinitura lasciano infatti sullo sfondo sia Vidal, recuperato a tempo di record dopo l’operazione al ginocchio ma non ancora al top, sia Sensi. Chi pensava che l’effetto Nazionale si propagasse anche al nerazzurro, per ora deve ricredersi.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Dybala rientro slitta calvario ginocchio Joya Icardi scambio Juventus Psg

Icardi-Dybala, clamoroso scambio Juventus-Psg. I dettagli della trattativa

Paulo Dybala – Mauro Icardi (Lapresse) Icardi-Dybala, clamoroso scambio Juventus-Psg. I dettagli Icardi alla Juventus? …

Rispondi