Juve Genoa le probabili formazioni Dybala e Szczesny dal 1

Juve-Genoa, le probabili formazioni. Dybala e Szczesny dal 1′

In porta torna Szczesny, probabile la conferma della difesa anti-Napoli. Solo problemi di abbondanza in mezzo

La Juventus è già tornata al lavoro dopo il successo col Napoli, per preparare il match col Genoa in programma domenica alle 15, prima della mini-serie di 10 partite, finale di coppa Italia inclusa, che decideranno le sorti della stagione e, verosimilmente, di più di un componente della rosa attuale. Come riporta il sito ufficiale, la squadra ha svolto un lavoro suddiviso tra scarico per chi ha giocato ieri ed esercitazioni tecniche, possesso palla e partita per il resto del gruppo.

Dybala dal 1′

—  

Intanto Pirlo avrà cominciato a ragionare sulla formazione da opporre al Genoa. Lo scorso 13 dicembre al Ferraris finì 3-1 , con rete inaugurale di Dybala, pareggio di Sturaro e una doppietta su rigore di Ronaldo a chiudere il match. E proprio dalla coppia d’attacco dell’andata molto probabilmente ripartirà la Juve, dopo il benaugurante rientro di Dybala, in campo dal 24′ del secondo tempo contro il Napoli. Morata del resto è apparso ancora una volta non al meglio, dunque un po’ di riposo in panchina potrebbe pure aiutarlo.

Torna Szczesny

—  

Se in porta, come già anticipato da Pirlo, tornerà Szczesny, dopo il turno di riposo col Napoli, la difesa potrebbe essere confermata, nel modulo (a quattro) e negli uomini. Almeno nelle ipotesi odierne, a tre giorni dal match. Fuori per Covid Bonucci e Bernardeschi, per una volta Pirlo sembra avere solo problemi di abbondanza. Se Chiesa e Cuadrado sono imprescindibili, per le restanti due maglie da assegnare se la giocano Bentancur, Rabiot, McKennie e Arthur: i primi due erano partiti titolari col Napoli, ma al 90′ erano in campo tutti e quattro. E la prospettiva di affrontare l’Atalanta la domenica successiva può indurre Pirlo a ragionare anche nell’ottica di qualche rotazione.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

Mbappe Neymar Di Maria fanno innamorare lEuropa Perche noi siamo

Mbappè, Neymar, Di Maria fanno innamorare l’Europa. Perché noi siamo rimasti indietro- Corriere.it

La Grande Bellezza della doppia sfida Psg-Bayern ha lasciato il segno. Più che la celebre …

Rispondi