in

Carrarese, Di Natale è il nuovo allenatore: prende il posto di Baldini

Carrarese Di Natale e il nuovo allenatore prende il posto


Il club toscano, in crisi nera nel girone A di Serie C, ha accettato le dimissioni di Silvio Baldini. Scelto l’ex attaccante, che avrà bisogno di una deroga per allenare

La Carrarese riparte da Antonio Di Natale. Il club toscano, preso atto delle dimissioni rassegnate sabato da Silvio Baldini dopo la sconfitta per 3-0 contro l’Albinoleffe, ha deciso di affidare la panchina della prima squadra all’ex attaccante: “Persona di indiscussa fama calcistica e di indubbie capacità e competenze tecniche”, si legge sul comunicato ufficiale. Dopo aver sondato anche altri nomi, la scelta è ricaduta dunque su Di Natale, per il quale sono già state avviate le istanze del caso affinché possa allenare in deroga. L’ex bomber dell’Udinese, che ha iniziato la nuova carriera in panchina nel 2018 prima come collaboratore tecnico dello Spezia e poi come mister dell’Under 17, dallo scorso settembre ha frequentato il corso a Coverciano per poter allenare fino alla Serie C ed essere mister in seconda in Serie A e B. Corso però non ancora completato.

L’era Baldini

—  

Silvio Baldini si è seduto sulla panchina della Carrarese nel 2017, a sei anni da quella che era stata la sua ultima esperienza, cioè il Vicenza. Da lì una bella storia d’amore (ha allenato gratis, con una penale in caso di esonero e un bonus in caso di promozione), culminata nella semifinale playoff del 2020 persa contro il Bari. Carrara con lui ha sognato la Serie B, posta come obiettivo della stagione in corso. Tuttavia i risultati non sono andati verso questa direzione: 15 sconfitte in campionato e una zona retrocessione distante appena un punto. Una crisi che ha spinto Baldini a farsi da parte dopo il k.o. con l’Albinoleffe, il quinto di fila. La Carrarese ha rivolto “i più sentiti ringraziamenti alla persona di Silvio Baldini per la professionalità mostrata in queste quattro stagioni sportive costellate da importanti risultati ad un passo dalla storia nonché per la dedizione, senso di appartenenza ed amore non comune mostrati verso i colori azzurri”. Baldini è stato anche l’allenatore di Di Natale negli anni ad Empoli. Con lui 132 partite e 49 gol.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Tapiro a Totti Le notti brave Tante ma mai direttamente

Tapiro a Totti: “Le notti brave? Tante, ma mai direttamente a Trigoria”

Roma Bologna Mihajlovic Non meritavamo di perdere

Roma-Bologna, Mihajlovic: ‘Non meritavamo di perdere’