in

Il Milan trova altri gol: 10 marcatori diversi nelle ultime 6 partite

Il Milan trova altri gol 10 marcatori diversi nelle ultime


Kessie è arrivato a quota 10 centri, record in carriera. E Leao ha ritrovato la rete che gli mancava da tre mesi

La ruota Milan gira ancora ed è più veloce che mai, chi esce… segna. Altri tre a Parma: Rebic, Kessie e Leao. Dopo Hauge, Calhanoglu, Ibrahimovic, Diaz, Krunic, Dalot e Kjaer. Dieci marcatori diversi nelle ultime 6 partite per i rossoneri, 5 in campionato e una in Europa League (United-Milan 1-1). La “banda Pioli” è rimasta a secco solo contro il Napoli (0-1), poi un gol alla Samp, 3 al Parma, altri 3 alla Viola e 2 al Verona. Un po’ di numeri al Tardini: vittoria numero 13 in trasferta (1-3), secondo tris di fila dopo quello di Firenze e decima gara stagionale con 3 o più gol segnati. Pioli sorride, si prende tre punti fondamentali per la corsa Champions e studia già la prossima col Genoa, perché la filosofia è quella del tennista. Punto dopo punto. Partita dopo partita. Dritti verso l’obiettivo dichiarato.

Tutti in gol

—  

Ibra guida la classifica dei bomber: 15 squilli. Segue Kessie a 10 (record in carriera), Leao e Rebic a 6, Theo con 4 e cinque a quota 2: Hauge, Diaz, Calabria, Saelemaekers e Calhanoglu. Un solo guizzo per Romagnoli, Krunic, Dalot, Kalulu e Castillejo. In Serie A, quindi, il Milan vanta ben 15 giocatori con almeno una rete (16 contando anche Meité, che però ha fatto gol con la maglia del Torino). Restano tanti. Solo Atalanta e Bologna hanno fatto meglio (16). Il Milan da trasferta è un tritatutto o quasi: 13 vittorie, un pari e una sconfitta (2-0 contro lo Spezia rivelazione). Meglio di City, United, Psg, Bayern, Barcellona e delle altre super big d’Europa. Anche grazie a una sfilza di marcatori: tre diversi a Firenze, due a Verona, altrettanti a Parma, dove si è sbloccato anche Leao. Il portoghese non segnava da 3 mesi, l’ultimo gol risaliva al 9 gennaio contro il Toro. Poi 12 partite senza gol. Ha scelto il giorno giusto, quello in cui segnano tutti. E tutti diversi.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Emilio Fede ricoverato la figlia allAdnkronos Solo una caduta

Emilio Fede ricoverato, la figlia all’Adnkronos: “Solo una caduta”

Primarie delle idee per la nuova Casa dei Moderati Se

Primarie delle idee per la nuova Casa dei Moderati. Se non ora quando?