in

Rivarolo Canavese, strage in casa: uccise quattro persone- Corriere.it

Rivarolo Canavese strage in casa uccise quattro persone Corriereit


Renzo Tarabella ha sparato, e ucciso, con una pistola semiautomatica calibro 9×21 la moglie 79enne, Rosaria Valovatto; il figlio disabile 51enne, Wilson; e una coppia di anziani coniugi proprietari della loro abitazione, Osvaldo Dighera di 74 anni e la moglie Liliana Heidempergher, di 70. Quindi, all’arrivo dei carabinieri, si sparato, ferendosi in modo grave.

L’uomo in gravi condizioni

Tragedia in un appartamento di Rivarolo Canavese (Torino), dove nella notte i carabinieri hanno scoperto quattro persone morte. L’uomo, 83 anni, che ha sparato, uccidendole, ora in gravi condizioni in ospedale a Torino. Sul posto stanno operando i carabinieri della Compagnia di Ivrea, che stanno cercando di stabilire il movente del gesto. La pistola era regolarmente detenuta.

L’intervento dei carabinieri

I carabinieri hanno rinvenuto poco dopo le 3 le quattro persone morte, all’interno di una abitazione privata. Erano state colpite nelle ore precedenti con una pistola da un inquilino pensionato che, durante le fasi di accesso dei militari dal balcone dell’appartamento con l’ausilio dei vigili del fuoco, si sparato ferendosi in modo grave. Le persone decedute sono appunto la moglie e un figlio disabile dell’omicida, nonch una coppia di anziani coniugi, proprietari dell’appartamento e domiciliati in un altro alloggio al piano di sopra dello stesso stabile.

11 aprile 2021 (modifica il 11 aprile 2021 | 07:11)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

il percorso dal 20 aprile Corriereit

il percorso dal 20 aprile- Corriere.it

Quasi tutta Italia zona arancione da domani a scuola 8

Quasi tutta Italia zona arancione da domani, a scuola 8 studenti su 10