in

CIR, La Direzione Gara annulla il successo di Crugnola a Sanremo

CIR La Direzione Gara annulla il successo di Crugnola a


Il fine settimana del Campionato Italiano Rally a Sanremo si è chiuso con l’ennesimo ribaltamento.

Dopo la vittoria conquistata sul campo da Craig Breen e  la successiva retrocessione in seconda piazza a favore della i20 NG R5 del campione in carica Andrea Crugnola, a seguito di una penalità di 10” per essersi presentato con un minuto di ritardo all’ultimo controllo orario, nella tarda serata di domenica è arrivata notizia di un ulteriore  ritocco alla classifica finale.

A trionfare in maniera definitiva è stato l’irlandese della Hyundai, “graziato” da un  ingorgo segnalato dai commissari in approccio al TC di via Nino Bixio e da un presunto errore sulla sua tabella per cui sarebbero stati riportati gli orari presunti e non quella reali.

Dunque, primo posto per il 31enne del WRC, davanti al varesino su vettura gemella e alla Skoda Fabia R5 EVO2 di Fabio Andolfi.

Per il resto graduatoria invariata, compreso il successo della Peugeot di Nucita tra le R2.

Classifica Rally di Sanremo 2021 aggiornata:

1         Breen/Nagle            Hyundai i20 NG R5    58’25”6

2         Crugnola/Ometto  Hyundai i20 NG R5            +4,7   

3         Andolfi/Savoia        Skoda Fabia R5 Evo2        +12’8

4         Albertini/Fappani  Skoda Fabia R5 Evo2        +22”9

5         Basso/Granai          Skoda Fabia R5 Evo2        +37”2

6         Campedelli/Canton           Volkswagen Polo GTI R5  +37”7

7         Lefebvre/Malfoy    Citroen C3 R5          +1’22″5        

8         Michelini/Perna     Skoda Fabia R5 Evo2        +1’29″7        

9         De Tommaso/Bizzocchi   Citroen C3 R5         +1’30″6        

10       Ciuffi/Gonella         Skoda Fabia R5 Evo2        +1’34″9

(RMMedia) 

 

 

 





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Rosso a Ibra social scatenati contro Maresca Complotto

Rosso a Ibra, social scatenati contro Maresca: “Complotto”

Sessantanni fa il primo uomo in orbita Gagarin inauguro la

Sessant’anni fa il primo uomo in orbita: Gagarin inaugurò la corsa allo spazio