in

Dazn non funziona: niente Inter-Cagliari, le proteste dei tifosi sui social

Dazn non funziona niente Inter Cagliari le proteste dei tifosi sui


Dazn non funziona: niente Inter-Cagliari, le proteste dei tifosi sui social

“Chi ha visto la partita?”. Una domanda che in molti si saranno posti quest’oggi, dopo l’atteso match andato in scena a San Siro tra Inter e Cagliari. Molti abbonati a Dazn, infatti, sintonizzati per seguire la partita, hanno avuto problemi nella visione con il segnale oscurato e messaggi di errore. 

Tra i tifosi che hanno espresso il proprio malcontento sui social, sono emersi anche alcuni volti noti: è il caso di Lorenzo Pregliasco, docente e fondatore di YouTrend che ha manifestato su Twitter le sue perplessità: “#DAZN non funziona. Non promette bene per l’anno prossimo…”.

 

 

Anche Nicola Savino, Dj e personaggio televisivo, ha utilizzato Twitter per manifestare il suo disappunto lanciando un appello ai suoi follower: “Mi raccontate #InterCagliari ? Qui non va una mazza fionda. #dazn“, aggiungendo poi una proposta: “Non potete mandare un signore che attacca un cavo (o che schiaccia Enter) e mette in chiaro a tutti gli abbonati Sky il canale 209?”.

Pungente anche il tweet dell’ex calciatore Paolo Ziliani: “Emozioni a non finire in questo avvio di #InterCagliari. Ecco alcune delle azioni più spettacolari. #DAZN

 

Non si è fatto attendere neanche il commento di Enrico Mentana, direttore del Tg di La7: “Scintillanti immagini della prima mezz’ora di Inter-Cagliari. Dazn non è riuscita il tutto questo tempo a inviare nemmeno una riga di spiegazione o di scuse. Danno reputazione enorme”.

Intorno alle ore 13 è arrivata la presa di posizione dell’account ufficiale di Dazn: “Sappiamo che alcune persone stanno riscontrando problemi nella visione della partita Inter-Cagliari da app. Tutto il nostro team sta lavorando per risolverli”. Problemi che, tuttavia, sono proseguiti anche con il calcio d’inizio dell’incontro tra Verona e Lazio, in programma alle ore 15:00.

Giovanni Capuano, conduttore di Tutti Convocati su Radio24, in vista dei diritti tv della serie A 2021/2024 assegnati a Dazn ha spiegato: “#Dazndown riaccende il dibattito sull’idea che dal 2021 al 2024 la #SerieA vada solo in streaming: che garanzie si è presa la Lega sulla qualità della trasmissione?”. 

 





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Covid Italia oggi contagi e bollettino regioni tabella 12 aprile

Covid Italia oggi, contagi e bollettino regioni: tabella 12 aprile

Sai cose il Ramadan Comincia domani anche per 26 milioni

Sai cos’è il Ramadan? Comincia domani, anche per 2,6 milioni di italiani