in

Ex scout Barcellona: “Lo Scambio Arthur-Pjanic è una delle più grandi aberrazioni della Storia”

Ex scout Barcellona Lo Scambio Arthur Pjanic e una delle piu


L’ex scout internazionale del calcio brasiliano del Barcellona André Cury critica l’acquisto del bosniaco da parte del Barça attraverso uno scambio con il connazionale Arthur.

Per un certo periodo, André Cury è stato uno dei principali responsabili scouting del Barcellona in Sud America. Ha passato in rassegna sulle pagine di “Sport” alcune delle prestazioni del Barça e ha sorpreso quando ha classificato lo scambio tra Arthur e Miralem Pjanic come una “completa aberrazione”. “È una delle più grandi aberrazioni che ho visto nella storia del calcio. È qualcosa di assurdo. Si cambia Arthur, 23 anni, che aveva un ingaggio di due milioni, per un calciatore di 31 anni che arriva a guadagnarne sei”, ha fatto notare. “È normale che Arthur non abbia mostrato il suo miglior calcio a Barcellona, perché è arrivato e ha avuto due infortuni. Era confuso, ma concentrato”, ha detto Cury, prima di parlare della vita del giocatore fuori dal campo: “Voleva conoscere la città e aveva le compagnie sbagliate. Dopo la festa di Neymar, ha parlato con il club. Stava per diventare un grande giocatore nella storia del club”.

André Cury ha difeso anche l’ingaggio di Yerry Mina: “È il miglior difensore centrale colombiano. Il club lo vende e dopo sei mesi ingaggia Murillo, il quinto miglior difensore centrale colombiano”. In relazione alle strane operazioni dei giovani brasiliani, come quelle di Robert Gonçalves, Matheus Pereira o Gustavo Maia, Cury ha spiegato che il Barça dovrebbe farle sempre più spesso. “Il Barça deve fare queste operazioni sempre di più per competere con club ricchi come il PSG o il City. È un modo per guadagnare soldi e bloccare i calciatori che, in futuro, possono giocare per il club”, ha concluso.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Inter Cagliari non si vede su Dazn tifosi infuriati

Inter-Cagliari non si vede su Dazn: tifosi infuriati

Un piano per superare i postumi della malattia Corriereit

«Un piano per superare i postumi della malattia»- Corriere.it