in

Ronaldo e il lancio della maglia, cosa c’è dietro? Sui social si discute

Ronaldo e il lancio della maglia cosa ce dietro Sui


Al termine della vittoria sul Genoa CR7 si è tolto la maglia e l’ha gettata a terra: regalo al raccattapalle o gesto di stizza? La rete si divide, e commenta fra rabbia e ironia

Cristiano Ronaldo non ha segnato. È nervoso e il taglio di qualche altro record (tipo le 100 reti in bianconero) rischia di slittare avanti nel tempo. Ma nel frattempo la Juve ha battuto il Genoa 3-1, CR7 è il capocannoniere della serie A con 25 gol in 27 presenze, mentre, Coppe comprese, è a quota 32 reti in 37 gare ufficiali. Eppure…

presente&futuro

—  

Eppure Ronaldo è visibilmente nervoso, ed è rimasto a secco per la terza volta nelle ultime 4 gare allo Stadium. E forse se guarda all’immediato futuro non trova comunque consolazione: la Juve è terza ma non ha al momento garanzie di entrare nella Top4 che vuol dire Champions League. Lui vorrebbe garanzie su nuovi arrivi in rosa che il periodo di crisi potrebbe non consentire, e se anche fosse tentato di lasciare la Juve un anno prima della scadenza del contratto non sarà facile trovare un acquirente disposto a pagarlo (30 milioni netti all’anno) quanto il club bianconero.

match&dintorni

—  

Per restare alla gara col Genoa, certo il palo colpito a porta vuota e una prestazione sottotono non hanno tonificato il suo umore. Pirlo l’ha rimarcato a fine partita, derubricando a “reazione normale da campione” l’atteggiamento del suo fuoriclasse, che non verrà peraltro multato dalla società per l’episodio della maglietta, ufficialmente motivato con la richiesta (esaudita) da parte di un raccattapalle. Ma sui social intanto non tutti sembrano convinti…



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

fece la storia dellItalia da capitano e da ct Corriereit

fece la storia dell’Italia da capitano e da c.t.- Corriere.it

Quagliarella litiga con Gattuso Il tecnico del Napoli Non rompere

Quagliarella litiga con Gattuso. Il tecnico del Napoli: “Non rompere i…”