in

Giovanna Boda era indagata per corruzione

Dirigente del Miur tenta il suicidio : Giovanna Boda era indagata per corruzione
Spread the love


Una direttrice del Ministero della Pubblica Istruzione di 47 anni, Giovanna Boda, indagata per corruzione dalla Procura di Roma, ha tentato il suicidio lanciandosi dal secondo piano di un appartamento di Piazza della Libertà a Roma: ricoverata al Policlinico Gemelli con fratture multiple, si trova in condizioni molto gravi. Boda è Capo del Dipartimento Risorse Umane, Finanziarie e Strumentali del Miur.

Giovanna Boda aveva appreso dell’indagine e di una perquisizione domiciliare dal quotidiano La Verità, spiegando che gli inquirenti del Nucleo di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza avevano perquisito l’abitazione romana, l’ufficio di viale Trastevere e un attico in disponibilità della donna. Secondo le prime testimonianze ascoltate dalla polizia, intervenuta sul posto, la donna sarebbe rimasta sconvolta dalle perquisizioni subite. La donna è indagata per corruzione, insieme ad altre persone, nell’ambito di un’indagine della Procura di Roma relativa a presunte tangenti per l’aggiudicazione di contratti da parte del ministero.

Altre News per: dirigentemiurtentasuicidiogiovannabodaindagata













Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Da Pfizer altri 68 milioni dosi

“Da Pfizer altri 6,8 milioni dosi”

Mercato Juve Raiola a Torino ecco il bouquet di nomi

Mercato Juve, Raiola a Torino, ecco il bouquet di nomi sul tavolo…