in

In arrivo 7 mln dosi Pfizer

Coronavirus crescono contagi a16.168 e 469 vittime : In arrivo 7 mln dosi Pfizer
Spread the love


Sono 16.168 i nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, ancora in crescita rispetto ai precedenti 13.447. 334mila tamponi processati, + 30mila. Il tasso di positività è del 4,8%, con un incremento di 0,4 punti. Ancora 469 vittime in un giorno, 476 martedì, per un totale di 115.557 dall’inizio dell’epidemia. Continua il calo della terapia intensiva, 36 in meno, con 216 ricoveri giornalieri. I ricoveri ordinari sono 583 in meno. In Campania 2.212 nuovi casi.

“Le dosi che arrivano per l’Italia dalla Pfizer sono oltre 670mila già ad aprile, due milioni e 150mila a maggio, oltre 4 milioni a giugno. Finalmente buone notizie e quindi il piano va avanti come l’avevo strutturato”. Il commissario all’emergenza Covid,  Figliuolo, aggiunge : “Dobbiamo continuare su questa strada. Dopo gli over 80, toccherà agli over 70 e poi si vede. Con il massiccio afflusso di dosi di vaccino potremo aprirci alle classi produttive e al Paese che esce più forte di prima “.

Per combattere la pandemia, a un certo punto l’Ue avrà bisogno di “promemoria” per rafforzare la protezione dei vaccinati. Lo dice il presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen. Se “vengono sviluppate varianti resistenti, dovremo sviluppare vaccini adattati alle nuove varianti, presto e in quantità sufficienti, concentrandoci su tecnologie che hanno dimostrato il loro valore: i vaccini a RNA messaggero sono un caso chiaro”, ha precisato. E annuncia un accordo per altri 50 milioni da BionTech-Pfizer per questo trimestre.

“Per il 2022 tutte le opzioni sono aperte, ma non commentiamo questioni relative a contratti specifici”. Così un portavoce della Commissione Europea sulle indiscrezioni provenienti dall’Italia e riprese da ‘La Stampa’. Citando “una fonte del Ministero della Salute”, il quotidiano torinese scrive che la Commissione “avrebbe deciso che alla scadenza non si rinnoveranno i contratti con i produttori di vaccini. L’obiettivo è puntare tutto sui sieri” messenger Rna “(come Pfizer e moderno).

Intanto la Germania raccomanda che le persone sotto i 60 anni vaccinate nella prima dose con AstraZeneca ricevano un altro tipo di vaccino di richiamo. La vaccinazione con AstraZeneca era prevista anche al di sotto dei 60 anni, prima dei casi di trombosi che hanno portato a un arresto precauzionale generale. Alla ripresa, il vaccino anglo-svedese era indicato solo per gli over 60. Gli under 60 che avevano già avuto la prima dose sono circa 2,2 milioni.

Altre News per: coronaviruscresconocontagivittimearrivodosipfizer





Source link


Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

1619131528 Biden announces US troops to leave Afghanistan by Sept 11

Biden announces U.S. troops to leave Afghanistan by Sept. 11

AstraZeneca trombosi e sintomi aggiornata nota informativa

AstraZeneca, trombosi e sintomi: aggiornata nota informativa