in

Gp Imola F1, Verstappen vince davanti a Hamilton e Norris. Quarto Leclerc, quinto Sainz- Corriere.it

Gp Imola F1 Verstappen vince davanti a Hamilton e Norris


Imola come un romanzo che tiene incollato fino all’ultima pagina. Tre gare in una, la pioggia e poi il sole sulla linea del traguardo. Max Verstappen le vince tutte nella domenica dei riscatti, con la Ferrari ai piedi del podio. Combattiva, meglio delle attese, molto sfortunata.

Charles Leclerc quarto e Carlos Sainz al traino. L’olandese dopo aver sbagliato le qualifiche e buttato via la vittoria in Bahrein, scansa Hamilton nella prima partenza sul bagnato con una spallata decisa ma corretta e poi chi lo vede più. La Red Bull è superiore, ma solo SuperMax riesce a portarla sul podio, Sergio Perez finisce addirittura 12esimo, fuori dai punti dopo una gara horror. C’è Lewis Hamilton dietro al figlio di Jos, il sette volte campione del mondo ha rischiato di finire ritirato nella ghiaia quando al 31° giro ha sbagliato ad affrontare un doppiaggio sull’asfalto ancora umido. Ma anche a Ayrton Senna capitava di sbagliare così, sapeva farsi perdonare subito.

E infatti il fenomeno della Mercedes aiutato dalle circostanze -dalla bandiera rossa provocato dal pauroso incidente fra Bottas e Russell- ricostruisce la corsa con una rimonta furiosa. Non sarebbe mai arrivato così avanti, prima dello stop Leclerc era secondo con un margine ampio e sarebbe molto difficile toglierli il podio. Al secondo start, dietro alla safety car, Lando Norris spreme il motore Mercedes della McLaren e passa il ferrarista che non ha velocità sufficiente. Poi entrambi vengono mangiati da Hamilton.

La medaglia di legno di Leclerc è un po’ una beffa, ma certifica i progressi della Ferrari su una pista completamente diversa dal Bahrein. La macchina c’è, e Carlos Sainz pure dopo un sabato molto deludente (partiva 11°). Lo spagnolo ha chiuso quinto, si è tenuto lontano dai guai, sfruttando la sua dote migliore: l’intelligenza tattica in gara. Imola restituisce l’immagine di una F1 finalmente aperta, di uno scontro fra giganti fra Vertstappen e Hamilton con due seconde guide non all’altezza del compito, lontanissime dagli standard 47° giro Leclerc insegue Norris

18 aprile 2021 (modifica il 18 aprile 2021 | 17:34)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Vaccini superata quota 15 milioni dosi somministrate in Italia

Vaccini, superata quota 15 milioni dosi somministrate in Italia

La clamorosa fuga dal carcere di Bergamo e il nuovo

La clamorosa fuga dal carcere di Bergamo e il nuovo libro del poliziotto-scrittore Lorenzi