in

Paratici: “Il salario di Ronaldo va al di là di come gioca e delle reti che fa. Su Donnarumma…”

Paratici De Ligt lo abbiamo preservato A Pirlo piace la


Scontro diretto? La settimana di avvicinamento per l’Atalanta l’abbiamo vissuta sempre uguale, la normalità per noi è aver vinto nove scudetti consecutivi e quindi l’abbiamo vissuta come sempre. Ronaldo? Ha giocato tantissime partite anche nella Nazionale e doveva avere una gestione diversa. Ieri si sentiva un po’ carico ai flessori e il fatto di metterlo a rischio per una partita rispetto alle prossime che dobbiamo giocare abbiamo deciso per il riposo. Che modello è l’Atalanta per la Juve? Sono stati eccezionali in questi anni ed hanno fatto un bello exploit ed è una soddisfazione credo per i giocatori e per la società. Ingaggio Ronaldo? Settimana scorsa ho detto che tutti bisogna essere responsabili in quello che faremo perché siamo in un momento di grande incertezza. Per Cristiano credo che sia un personaggio a tutto tondo e il suo salario comprende tante cose che vanno aldilà di come gioca e delle reti che fa. Ronaldo è la persona più conosciuta nel mondo ed è un personaggio planetario. Obiettivi Donnarumma e Calhanoglu? Le voci ci sono ogni giorno per ogni argomento di mercato. In questo momento siamo contenti dei nostri calciatori e non siamo interessati a parlare di altri in questo momento della stagione”.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Milan Genoa 2 1 decide un rocambolesco autogol di Scamacca Corriereit

Milan-Genoa 2-1, decide un rocambolesco autogol di Scamacca- Corriere.it

Vaccino Lombardia da 19 aprile tocca a fascia 65 69 anni

Vaccino Lombardia, da 19 aprile tocca a fascia 65-69 anni